Porto, fiscalità agevolata: «Vanno rilanciate le attività, c'è l'emendamento al Senato»

Senatore Urso: «Fare da terminal per la via della seta è conveniente, ma non se diventiamo uno scalo dove i cinesi possono scaricare merci per invadere il mercato»

Foto: l'incontro di lunedì in Confindustria Venezia

L'incontro di lunedì ha riaperto i giochi sulla fiscalità agevolata al porto di Venezia per il rilancio delle attività produttive. Nella sede di Confindustria al Vega di Marghera, al tavolo con il presidente Vincenzo Marinese c'erano il presidente dell'autorità di sistema portuale del mare Adriatico settentrionale Pino Musolino, e il senatore Adolfo Urso di Fratelli d'Italia, alla presenza di operatori portuali e imprese del territorio. «C'è l'emendamento al Senato - ha spiegato Urso, come riportato dall'agenzia Dire -. Zona franca e zona economica speciale sono la strada da percorrere».

Emendamenti

«Il primo - ha spiegato il senatore Urso, secondo quanto riferito dall'agenzia Dire - modificando il decreto legge sulle zone economiche speciali (Zes) estende le agevolazioni fiscali, previste per le Zes, alle zone logistiche semplificate (Zls). Il secondo emendamento, che modifica la legge di Bilancio, prevede lo stanziamento di fondi per nuovi investimenti, anche nella zona franca di Venezia».

Via della seta

«La proposta non è stata bocciata dalla maggioranza - dice Urso -. Martedì si riunirà la commissione Bilancio del Senato e mi hanno chiesto di modificare la copertura che io provocatoriamente avevo individuato nel reddito di cittadinanza. È importante farlo nel 2019 perchè si deciderà quale sarà la fine della via della seta. Fare da terminal per la via marittima della seta è conveniente, ma non se diventiamo solo un porto dove i cinesi possono scaricare merci per invadere il mercato. Dobbiamo rilanciare le imprese produttive che si potranno avvantaggiare del corridoio per trasportare le merci sui grandi mercati. E la fiscalità agevolata concessa da zona franca e zona economica speciale, o comunque da una versione potenziata della zona logistica semplificata, potrebbe essere la strada da percorrere».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mestre

    Scoperti cinque ostelli abusivi a Mestre, maxi multa da 16mila euro

  • Cronaca

    False immatricolazioni e evasione su auto di lusso: truffa milionaria, 44 vittime nel Veneziano

  • Cronaca

    La salma della giovane mamma Francesca Schirinzi è tornata nel Salento

  • Economia

    Veneto prima regione d'Italia per turismo nel 2018, lieve calo per il Veneziano

I più letti della settimana

  • Auto esce di strada e finisce contro un albero: morto il conducente

  • Eroina, quarta overdose in un mese: trovata morta una 36enne

  • Incidente in Valsugana: muore motociclista veneziano

  • Conto salato al momento di disdire il contratto con la compagnia telefonica: quasi 800 euro

  • Sciopero del personale Trenitalia, 24 ore di stop

  • In marcia per il clima, Venezia raccoglie l'appello: studenti attivisti assaltano la laguna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento