L'isola di Poveglia sarà messa in sicurezza: focus su chiesa, giardini e strutture antiche

Una porzione dell'isola potrà quindi essere messa a disposizione per eventi pubblici. Ad ottobre, poi, bando per affidarla in concessione e valorizzarla come patrimonio dello Stato

L'isola di Poveglia, con la sua chiesa, strutture antiche e giardini, saranno messi in sicurezza entro la fine del mese di luglio. L'Agenzia del Demanio ha infatti avviato la procedura per individuare l'impresa che eseguirà i lavori per prevenire eventuali infortuni e poter destinare il complesso monumentale ad uso pubblico ripristinando una porzione dell'isola che, su richiesta, potrà così essere messa a disposizione per singole manifestazioni ed appuntamenti a carattere sociale.

In concessione

In autunno sarà poi pubblicato il bando per affidare l'isola in concessione, ed avviarne un percorso di recupero unitario e funzionale con cui garantire, al contempo, la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio dello Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • Se si avvicina alla ex arriva la polizia: primo braccialetto elettronico per stalking a Venezia

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento