Salute e prevenzione: lombalgie, artrosi e traumi si curano con l'ossigeno-ozono terapia

Prosegue con successo l'iniziativa “I Mesi della salute” del poliambulatorio Antalgik

Foto: Poliambulatorio Antalgik Mestre da sito web

Continuano i mesi della salute del poliambulatorio Antalgik di Mestre, il ciclo annuale di appuntamenti di prevenzione e cure promosso dal Gruppo Monti Salute Più. Marzo è dedicato all’Ossigeno-Ozono Terapia, che consiste nella somministrazione di una sostanza gassosa, ottenuta mescolando ossigeno e ozono, ideale per la cura di numerose patologie tra cui cervicalgie, lombalgie, artrosi, traumi alle articolazioni e insufficienza venosa-arteriosa.

Il dolore

«L'ozono – spiega il dottor Giuseppe Maradei, medico dello Staff Antalgik Mestre - è un componente atmosferico (formula chimica O3), dotato di capacità ossidanti e antisettiche, che solitamente viene utilizzato per la disinfestazione e l'igienizzazione. Grazie alle sue caratteristiche antinfiammatorie, analgesiche e antivirali è particolarmente indicato per contrastare numerose patologie. Nello specifico, l'azione curativa dell'ozono si deve alla disattivazione di alcuni meccanismi corporei che intervengono sulla percezione del dolore e al miglioramento della micro-circolazione sanguigna, con conseguente accelerazione nell'eliminazione delle sostanze tossiche. Da ciò si evince che, dal trattamento con l’ossigeno-ozono terapia, possono trarre beneficio tutte le patologie di tipo algico (dolori) che colpiscono almeno 6 italiani su 10».

Cervicali e schiena

In Italia infatti sono circa 15 milioni i soggetti affetti da cervicalgia che ricorrono alle cure mediche e il problema è continuo in aumento. Anche per colpa di cattive abitudini lavorative e non, come le maratone al pc o quelle sui tacchi alti, il dolore al collo, alla nuca e alle spalle coinvolge sempre un numero maggiore di persone che sono costrette a vivere una vita di disagio e sofferenza. Stesso discorso per il mal di schiena che affligge circa il 97% degli italiani. Un dolore che fa male anche alla vita professionale: il 62% dei lavoratori italiani infatti fa regolarmente i conti con cervicale, ernie e lombalgie, con una media di 3,3 giorni di malattia negli ultimi 12 mesi, che si traducono in un impatto economico stimato in 7,9 miliardi di euro.

Circolazione

«L’ossigeno-ozono terapia, che non ha controindicazioni degne di rilievo, è indolore, non presenta effetti collaterali e viene tollerata dalla maggioranza dei pazienti - conclude Maradei -. Non solo, ma questa terapia è particolarmente indicata anche in tutte le affezioni legate alla circolazione sanguigna, dalle patologie vascolari alle applicazioni di medicina estetica per migliorare il microcircolo e l'eliminazione delle tossine».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Longevità

Il centro Antalgik Mestre è un centro dedicato alla salute, al benessere e alla longevità in ogni sua forma con prestazioni all'avanguardia, grazie alla medicina di funzione che, con i suoi 6 presidi di cure rigenerative e funzionali potenzia la salute, rende gratificante l'anzianità e centenaria la longevità. Il centro ha sede in via Poerio 16, dirimpetto al canale Marzengo e a pochi passi dal nuovo Museo del Novecento, in un edificio storico del XVI secolo. 
Tra le novità c’è la realizzazione di un intero piano dedicato alle cure “Salute Più”: dalla sauna per la “termogenoterapia” (uso terapeutico del calore per favorire la circolazione sanguigna e la velocità delle fibre nervose) al bagno di vapore per pulire bronchi e bronchioli, dalla crioterapia (uso terapeutico di ghiaccio triturato) alla massoterapia con prodotti innovativi come le proteine della seta. Oltre alla Fisiokinesiterapia (riabilitazione attiva o passiva, cure manu medica, cure strumentali), cuore della proposta è il centro di cure rigenerative e longevità. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento