Al Toniolo la cerimonia di consegna delle Stelle al Merito del Lavoro

Sono 71 i prestigiosi riconoscimenti consegnati a Mestre oggi, 1 maggio, festa dei lavoratori

Si è svolta oggi, 1 maggio, al teatro Toniolo di Mestre, la cerimonia di consegna delle decorazioni della "Stella al Merito del Lavoro", conferite ogni anno dallo Stato ai lavoratori di imprese pubbliche o private che si sono distinti per particolari meriti di perizia, laboriosità, condotta morale e anzianità di lavoro. Gli insigniti del premio diventeranno portatori del titolo "Maestri del Lavoro".

I riconoscimenti, che quest'anno erano 71, sono stati consegnati dal prefetto di Venezia, Vittorio Zappalorto, insieme al capo dell'ispettorato interregionale del lavoro del Nordest, Stefano Marconi, al console regionale della Federazione Maestri del Lavoro d'Italia, Erminio Gambato, ai rappresentanti dei Comuni e delle prefetture di competenza e ai consoli provinciali della Federazione Maestri del Lavoro d'Italia. Presenti anche rappresentanti dell'amministrazione, il questore, i senatori Orietta Vanin e Andrea Ferrazzi, gli onorevoli Antonietta Giacometti e Raffaele Baratto e i rappresentanti delle categorie.

«È un grande piacere - ha detto l'assessore allo Sviluppo economico, Simone Venturini - che sia ospitata oggi nella nostra città questa cerimonia, che celebriamo con convinzione e non per convenzione. È una cerimonia importante, che segna un punto fondamentale della nostra Repubblica e del nostro territorio. Al centro c'è l'importanza fondamentale del lavoro, non solo inteso come rivendicazione del diritto al lavoro stesso, ma come impegno di ciascuno per il bene del Paese». Sei gli insigniti dell'importante riconoscimento residenti nella provincia di Venezia: Sandro Acerboni, Girolamo Candido Carrer, Salvatore Cianciolo, Lino Lazzarini, Giulio Polegato e Gianni Sforza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Concerti

    Home Venice, San Giuliano sarà un villaggio per 45mila persone

  • Incidenti stradali

    Ciclista investito, elitrasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

  • Cronaca

    Presunta violenza sessuale in discoteca, una ragazza all'ospedale

  • Attualità

    Classifica della salute: Venezia è 36ª in Italia, male i dati su pediatri e medici di base

I più letti della settimana

  • A Venezia compare un graffito di Banksy

  • Selfie sul pontile, scivola in acqua e muore annegato

  • Fatture false per 25 milioni: 12 arresti, un chioggiotto nella triade del sodalizio

  • Acqua e limone a digiuno la mattina: verità o falso mito?

  • Pugni e sassi contro due giovani: pitbull difende i padroni e azzanna gli aggressori

  • Torna l'acqua alta a Venezia, sarà un fenomeno "anomalo": toccherà quota 110 centimetri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento