ViviVenezia

ViviVenezia

EXcape Room BdG: una bimba scomparsa, enigmi e lucchetti. Soli 60 minuti per uscire

60 minuti di tempo per uscire da una stanza. Un’ora esatta per risolvere tutti gli enigmi e mettersi in salvo. Quella delle escape room è una “moda” sdoganata oramai da qualche tempo in Italia, ma sono ancora in pochi a conoscerne le effettive potenzialità. Si tratta di un passatempo in grado di creare coesione, di rafforzare i rapporti. Un’ora del proprio tempo nella quale mettersi alla prova, scervellarsi, testare i propri ingegno e caparbietà. Un’impresa semplice? Non proprio. Altrimenti che divertimento ci sarebbe?

Abbiamo testato per voi la neonata tra le escape room venete, la EXcape Room BdG, con sede a Bassano del Grappa (Vicenza), in Vicolo Bastion, 6. Una escape diversa dalle altre (per lo meno da quelle che abbiamo già provato per voi). Partiamo col dire che attualmente potrete cimentarvi nel vostro tentativo di fuga all'interno di una stanza piuttosto difficile da risolvere, pensata per gruppi fino a 10 persone, “The Classroom”. La prima novità rispetto alle altre escape è il tema: se gli scantinati, le celle, o i galeoni dei pirati ora vanno per la maggiore, i ragazzi di Excape (sì, si tratta di ragazzi giovani, che hanno voluto proporre qualcosa di nuova alla loro città), hanno avuto un'idea originale: dotare di una storia l’esperienza di gioco, per renderla più coinvolgente, per creare maggior suspance.

EXcape Room BdG, sito ufficiale

EXcape Room BdG, pagina facebook

LA TRAMA - “Tu” ed il tuo gruppo sarete le vittime predestinate di una maledizione che aleggia su di una scuola da più di cento anni. Tutto inizia con un invito misterioso e tetro, una ragazza che dall’ombra chiede aiuto per cercare il suo corpo. Il buio, e una “caccia al corpo” all’insegna di indovinelli e lucchetti, all’insegna dell’ingegno e della capacità di capire come muoversi, quale filo rosso seguire. Le mura all’interno delle quale vi troverete sono testimoni di una storia misteriosa che coinvolge una bambina. Una studentessa e la sua scomparsa.

4_Stanza1-2

NEL BUIO - Non intendiamo il buio come mancanza di luce, bensì come assenza di “appigli”. Quello che abbiamo notato generalmente nelle escape room è la presenza di un indizio dal quale partire (a volte uno, a volte più di uno), in questo caso, invece, brancolerete nel buio. Nessuno vi dirà come o da dove iniziare il vostro percorso: sarete solo voi, i vostri amici e il vostro ingegno. Dovrete essere abili a capire da dove cominciare, guardare intorno e…Meglio se non diciamo più nulla, per non rovinarvi la sorpresa.

COMING SOON - Il progetto è “in fieri”, ma molto ambizioso. Nell’immediato futuro, infatti, saranno aperte altre due stanze, sulle quali i ragazzi stanno ancora lavorando, ma che promettono di riservare sorprese. La prima sarà “The Hangover”: dopo una notte di bagordi vi troverete in una stanza senza saperne il perché. Dovrete risolvere indizi e aprire lucchetti per uscire il prima possibile senza essere visti. Per non essere scoperti dai proprietari di casa! Una stanza di difficoltà intermedia, pensata per un gruppo di 6 persone. E poi sarà la volta di “Foto di un delitto”: obiettivo risolvere l’enigma del “Collezionista”, un assassino che ama lasciare uno scatto della vittima precedente a fianco della sua ultima succube. Dovrete indagare su una stanza segreta, che vi permetterà di catturare il serial killer. Anche qui parliamo di una stanza di difficoltà intermedia, pensata per un massimo di 6 persone.

Il divertimento è assicurato. Non vogliamo svelarvi nulla di più, possiamo però assicurarvi che alla base di questa nuova escapre room c'è un'idea forte e secondo noi innovativa. Non aspettatevi di trovarvi di fronte al solito prodotto "preconfezionato". Ad un franchising che impone "la moda" che va per la maggiore. EXcape Room BdG ha messo in campo un approccio nuovo, che vi sarà chiaro sin dal principio, quando varcherete la soglia della stanza.

ViviVenezia

Tante idee per vivere Venezia al meglio: segui il nostro blog per rimanere aggiornato sulle novità più interessanti su locali e ristoranti, attività all'aria aperta, shopping, eventi e sport. Per sfruttare al meglio il tuo tempo libero e... scoprire i piccoli tesori vicino a casa. Vuoi diventare protagonista del blog? Inviaci la tua segnalazione.



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento