L'acqua alta resiste in centro storico, per pranzo 105 centimetri

Per almeno tre giorni piazza San Marco sarà ancora allagata. Martedì livelli vicini ai 100 centimetri, mentre mercoledì si salirà a 110

Dopo sabato i picchi di marea dovevano secondo le previsioni mollare la presa. Invece l'acqua alta si mantiene sostenuta in centro storico. Alle 12 di lunedì, infatti, il Centro maree del Comune ha indicato un possibile livello di 105 centimetri, che scenderà a un minimo di 15 alle 18.30. Martedì invece il livello più elevato lo si toccherà alle 11.55, con un massimo di 100 centimetri, livello che verrà sopravanzato alle 2.10 della notte seguente con 105 centimetri e alle 12.20 di mercoledì con 110 centimetri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma, altri tre giorni alle prese con gli stivali in area marciana. Per la gioia dei turisti alle prese con uno scenario inconsueto, meno per i commercianti, che già hanno fatto sentire la propria voce chiedendo che quella "impermeabilizzazione" della piazza (al di là della costruzione del Mose) promessa anni fa venga finalmente attuata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento