L'acqua alta fa capolino anche domenica, passerelle "piene"

Alle 11.30 un picco vicino ai 110 centimetri. Tanta la gente in piazza che si muove sulle passerelle. In centro storico anche gli indipendentisti

L'acqua alta continua a fare capolino in piazza San Marco e dintorni. Le previsioni sono state smentite in entrambi i sensi: quando ci si attendeva un picco elevato lo è stato meno del previsto, quando invece ci si poteva aspettare una mattinata "tranquilla" da questo punto di vista, il meteo è cambiato. E di conseguenza le passerelle sono tornate d'attualità. Domenica mattina, infatti, il Centro maree ha previsto un picco di acqua alta alle 11.30 di 110 centimetri circa (alle 10.30 erano 103 centimetri, Burano 94 e Chioggia 105). Alla fine l'acqua a Venezia si è fermata a 106 centimetri.

Così i tanti turisti che hanno raggiunto piazza San Marco si sono accalcati sulle passerelle (nonostante la bassa stagione sono in tanti a muoversi in centro storico, con vaporetti strapieni). Troveranno l'acqua alta, ma solo "di striscio" anche gli indipendentisti che verso le 10 sono partiti da piazzale Roma per percorrere Strada Nova. Con tanto di collegamento da riva degli Schiavoni con la "sorella" Catalogna.

La minima dovrebbe scendere di 5 centimetri alle 18. Considerando il ritorno dell’onda di sessa, il Centro maree prevede poi una marea sostenuta ancora per i prossimi giorni. Secondo le previsioni Arpav il tempo sul Veneto resterà in prevalenza molto nuvoloso, spesso anche coperto. Con qualche riduzione della visibilità specialmente verso sera quando saranno possibili foschie dense o nebbie sparse in pianura e nelle valli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Coronavirus, i dati aggiornati del 26 marzo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento