Sul tram senza biglietto: aggrediscono due guardie giurate

La vicenda domenica in tarda serata. Il mezzo si è fermato davanti alla questura

Sono saliti a bordo del tram a piazzale Roma e, poco dopo, due guardie giurate in servizio hanno chiesto loro il biglietto. Uno dei cinque, sprovvisto del ticket, ha cominciato a inveire e un amico ha aggredito il vigilante spintonandolo e stringendogli le mani al collo. L'episodio risale a domenica sera. Erano circa le 23.30 quando il mezzo della linea T1 si è fermato appena dopo essere partito, all'altezza della questura. 

Tutto è cominciato da un semplice controllo a un gruppo di cinque giovani afghani, uno dei quali si è scagliato contro la guardia giurata che, per difendersi, lo ha colpito con una testata. Il collega ha avvisato l'autista che ha fermato il mezzo in attesa dell'arrivo della polizia. Gli agenti della squadra volanti hanno identificato le persone coinvolte, che adesso decideranno se procedere a querela. Il vigilante si è fatto refertare al pronto soccorso, così come uno dei componenti del gruppo, ma entrambi ne sono usciti quasi illesi. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento