Esce a fare la spesa, stroncata da un malore improvviso nella propria auto

Antonella Zuin aveva 46 anni, era originaria di Marghera ma viveva a Santa Lucia Tarù di Zelarino, si era recata in un supermercato di Mestre, lascia due figli e l'affetto dei concittadini

Sono le azioni di tutti i giorni, quelle che portiamo a termine senza nemmeno domandarci “perché?”, quelle che ci aiutano a maturare l’idea di aver costruito qualcosa di solido su cui contare, la vita. Alzarsi, preparare la colazione, prendere l’auto, uscire, fare la spesa. Purtroppo a volte accade che queste azioni svelino un risvolto inaspettato, che escano dal binario nel quale da sempre le abbiamo costrette. È quanto accaduto ad Antonella Zuin, 46 anni, originaria di Marghera, della zona di via Trieste ai confini con Chirignago.

Antonella è morta giovedì sera, per un malore improvviso all’interno della propria auto. Era andata a far la spesa per la sua famiglia, per i suoi due figli, coi quali viveva a Santa Lucia Tarù, frazione di Zelarino. Una scomparsa improvvisa, che ha colpito profondamente molte persone, non solo i suoi cari, ma anche i molti concittadini che avevano imparato ad apprezzarla. “Un angelo biondo dagli occhi di cielo”, questo il loro ricordo.

La donna si era recata in un supermercato di viale Vespucci a Mestre. Non vedendola rientrare, i suoi cari hanno cominciato a preoccuparsi, poi, attorno alle 20.30, la terribile scoperta: la donna si trovava priva di vita nel parcheggio del supermercato, all'interno della sua autovettura. Sul posto sono giunti sia il personale del Suem, sia gli agenti della polizia di Stato, i quali, purtroppo, non hanno potuto fare nulla. Non sono ancora certe le cause della morte, solo l’autopsia potrà determinarle con esattezza.

Attualmente impiegata dell'Inps, in passato Antonella aveva lavorato come assistente sociale a Mirano, distinguendosi sempre per il suo altruismo e per il suo impegno civico. Era stata anche componente del comitato che lottava contro l'inquinamento acustico causato dalla tangenziale di Mestre. Forte il suo impegno, inoltre, nella politica: iscritta per qualche anno ai Democratici di sinistra, era stata consigliere a Marghera attorno al 2000, ai tempi della giunta Costa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non si sa ancora quando si svolgerà il funerale, ma ciò che è certo è che molte saranno le persone che, mano sul cuore e tristezza negli occhi, vorranno darle il loro ultimo saluto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

  • Casa del sesso in centro a Mestre: arrestata una donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento