Star di Hollywood e della cultura contro le Grandi Navi: "Scempio"

Appello al premier dell'associazione Comitati privati internazionali per la Salvaguardia di Venezia: firmano Michael Douglas e Susan Sarandon

Tra di loro ci sono personaggi decisamente "pop" e anche esponenti della cultura "alta". Tutti uniti sotto un'unica bandiera: allontanare da Venezia le Grandi Navi. A prendere carta e penna e indirizzare un'accorata lettera al presidente del Consiglio Matteo Renzi e al ministro per i Beni culturali Dario Franceschini stavolta è l'associazione Comitati privati internazionali per la Salvaguardia di Venezia, che è membro del programma congiunto Unesco.

L'appello è stato firmato da importanti personalità della cultura, dell'imprenditoria, della moda e dell'architettura. Qualche nome? Si va dal direttore del Guggenheim Museum Richard Armstrong, all'attrice Cate Blanchett, da Michael Caine (recentemente in laguna per girare il nuovo film di Paolo Sorrentino) a Graydon Carter, direttore di Vanity Fair. La lista si allunga poi con Riccardo Calimani, Michael Douglas, Don Johnson, Harvey Keitel, Calvin Klein, Isabella Rossellini, Susan Sarandon. Tra i più popolari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per più di 13 secoli Venezia è sopravvissuta alle inondazioni, alle pestilenze e ai conflitti bellici - si legge nella missiva - e ora in periodo di pace, la Regina dell’Adriatico, dichiarata patrimonio mondiale dall’Unesco, rischia di essere travolta dagli enormi transatlantici, che la attraversano quotidianamente, indifferenti del possibile rischio che il loro passaggio implica. Dall’alluvione del 1966, insieme allo Stato italiano, centinaia di sostenitori hanno contribuito con generosità e passione alla salvaguardia di una città unica al mondo ma anche fragilissima dal punto di vista della salvaguardia del patrimonio storico e artistico. Chiediamo - si conclude - che venga affrontato urgentemente il problema del passaggio delle Grandi Navi nel Bacino di San Marco e nel canale della Giudecca, mettendo fine per sempre a questo scempio". Firmato Umberto Marcello del Majno, il presidente dell'associazione e membro del programma congiunto Unesco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Schianto tra due auto, morta un'anziana donna

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento