Ricercata in ambito internazionale per truffa, trovata in un b&b in centro storico

Gli agenti del commissariato di polizia di Venezia hanno arrestato la cittadina messicana in attesa di estradizione. Manette anche per un cittadino marocchino

Le indagini dei poliziotti del commissariato di polizia di Venezia sono iniziate venerdì all'alba, dopo un alert scattato nei confronti di V.S.J.M., cittadina messicana di 45 anni, che alloggiava in un Bed & Breakfast in centro storico. La donna, da interrogazione Interpol, era ricercata in ambito internazionale per truffa, reato punito dal codice penale messicano con la pena di 9 anni di carcere.

Il contratto

La persona ricercata, in qualità di architetto, avrebbe stipulato in Messico un contratto milionario per la costruzione di una casa, disconoscendo il patto dopo qualche mese. Gli agenti del commissariato di San Marco, dopo gli accertamenti e l'identificazione della donna, hanno eseguito il mandato di arresto internazionale in attesa dell’estradizione. 

Arresto a Mestre

Un altro controllo del territorio dei poliziotti del commissariato di Mestre ha consentito, venerdì in via Ciardi, il sequestro di 2 grammi di hashish e di una patente di guida slovacca falsa a un cittadino tunisino 35enne, denunciato a piede libero per detenzione di sostanza stupefacente e uso di atto falso. Gli agenti hanno poi arrestato un cittadino marocchino di anni 47, residente a Mestre, domiciliato in un dormitorio a Venezia in zona Arsenale, in esecuzione di un ordine di carcerazione. Giovedì pomeriggio al parco della Bissuola, la polizia con l’ausilio del reparto prevenzione crimine di Padova ha sequestrato 97 grammi di marijuana, trovata ben celata tra i cespugli del parco.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Cronaca

    Voti dalla camorra in cambio di favori: arrestato Mirco Mestre, sindaco di Eraclea

  • Cronaca

    La valigetta rubata e recuperata dalla camorra, l'ex imprenditore e il «braccio destro»

  • Politica

    Via le navi da San Marco e Giudecca: per ora carotaggi al Vittorio Emanuele

I più letti della settimana

  • Soldi addebitati dal conto corrente: boom di segnalazioni per la nuova truffa

  • Colpo alla camorra in Veneto, arrestato anche il sindaco di Eraclea. Sequestri per 10 milioni

  • Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Incidente all'alba: morto un 19enne. Ferito un giovane di Scorzè

  • Un male incurabile se la porta via a 34anni, si era trasferita da poco a Noale

  • Rapinatore armato assalta l'ufficio postale: arresto lampo in nove minuti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento