In auto con un etto di eroina, arrestato un 47enne

Tre arresti venerdì sera tra Caorle e Bibione. In manette un uomo pronto a spacciare

Quella droga era destinata a finire nelle mani dei clienti, anche giovanissimi, e invece è stata sequestrata dai carabinieri. Un etto di eroina che A.B., 47enne di Caorle, aveva con sè venerdì sera, quando i carabinieri lo hanno fermato per un controllo stradale. Dalla perquisizione del veicolo è saltata fuori l'eroina, abbastanza per far scattare le manette nei confronti dell'uomo, che adesso è agli arresti domiciliari. 

Qualche ora dopo, sempre a Caorle, i militari hanno arrestato anche L.D., 22enne bulgaro che, dopo aver commesso un furto in spiaggia ai danni di una turista rumena a cui aveva sottratto la borsa contenente due cellulari e denaro contante, non ha esitato ad aggredire i carabinieri che erano riusciti a fermarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Bibione, invece, in manette è finito un cittadino del Mali del ’92. Chiamati da alcuni esercenti del centro, in quanto una persona in stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di alcolici stava disturbando i passanti, i militari hanno intercettato l'uomo. Quando hanno cercato di bloccarlo, lui li ha aggrediti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento