Bimbo di dieci mesi rischia il soffocamento, salvato dai volontari

Il drammatico episodio domenica pomeriggio a Malcontenta. Fortunatamente sono intervenuti due membri ausiliari della Guardia Costiera in esercitazione

Un boccone di traverso può significare un brutto colpo di tosse per un adulto, ma uno spietato rischio di soffocamento per un bambino, ed è proprio quello che è successo domenica pomeriggio a Malcontenta, dove un bimbo di appena dieci mesi ha rischiato l'asfissia. A salvarlo, come riporta la Nuova Venezia, ci hanno pensato un volontario della Guardia Costiera e il presidente della locale associazione “Amici del territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RISCHIO SOFFOCAMENTO – Lo spaventoso episodio si è consumato intorno alle 17.30, all'interno dell'area verde gestita proprio dal gruppo cittadino, dove quindici bambini e trenta adulti stavano festeggiando il compleanno di una bimba. Nella stessa oasi, fortunatamente, si trovavano anche due volontari della Guardia Costiera, impegnati in un'esercitazione con dei cani da salvataggio. Quando delle grida di aiuto sono partite dalla festa, proprio i due soccorritori sono stati i primi ad accorrere, seguiti dal presidente dell'associazione. Una mamma aveva infatti urlato disperata dopo aver visto il suo bambino smettere improvvisamente di respirare e perdere conoscenza. L'esperienza dei volontari è fondamentale: immediatamente capiscono che il piccolo doveva avere qualcosa bloccato in gola e fanno partire la manovra di disostruzione, liberandogli la trachea e stabilizzandolo fino all'arrivo del Suem, i cui sanitari hanno poi condotto il bambino di soli 10 mesi all'ospedale dell'Angelo, dove è tuttora ricoverato in osservazione, ma fuori pericolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento