Altro storico bar ceduto ai cinesi Spunta anche il centro fish therapy

Ennesime aperture asiatiche in centro storico: in calle dei Fabbri ceduto il bar gestito dai Rizzo. A Rialto spunta un particolare centro estetico

Cinesi cha aprono e veneziani che chiudono: a Venezia il film è sempre lo stesso, mercoledì mattina l’ennesimo locale del centro storico è passato in mani orientali dopo esser stato per decenni un punto di riferimento per chi vive nella zona di calle dei Fabbri. Come riporta Il Gazzettino, il bar che fa angolo con calle Fiubera, noto per esser stato a lungo di proprietà della famiglia Rizzo, ora è gestito da una famiglia asiatica.

I cinesi avevano messo gli occhi su quel bar da almeno tre anni, le offerte erano state pressanti e insistenti. In una locale ormai monopolizzata da asiatici, i veneziani hanno tenuto duro fino a poche settimane fa: l’ultimo titolare italiano lascia per motivi personali, assicurando comunque che i nuovi gestori hanno l’esperienza necessaria per portare avanti un’attività commerciale così conosciuta.

Le famiglie cinesi, si sa, hanno messo gli occhi un po’ ovunque. Nel cuore di Rialto, per esempio, ha aperto da poco un nuovo centro di fish therapy, della catena Doctor Fish. Si tratta di una tendenza tipicamente orientale che consiste in massaggi ai piedi con l’esfoliazione della pelle basato sull’uso di pesci di una specie asiatica, i Garra Rufa. Più di un veneziano storce il naso, ma intanto l’attività pare ben avviata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

  • Volo dell’Angelo 2020, Venezia è pronta

Torna su
VeneziaToday è in caricamento