«Esplosione» alla Fincantieri: si stacca un tubo, boato e nuvola di polvere

L'incidente verso le 18 di sabato. Sembrava un'esplosione. Probabile distacco di un tubo d'aria compressa. Chiamate ai pompieri da via Torino per la terra sollevata, visibile a distanza

La nuvola di polvere (Facebook)

Preoccupazione sabato pomeriggio alla Fincantieri di Porto Marghera. Verso le 18 si è udito un forte boato e in cielo si è alzata una nube di polvere rossiccia, visibile anche a distanza, che ha messo in allarme i cittadini. Numerose chiamate ai vigili del fuoco. Secondo le prime informazioni, a provocare il rumore e la nuvola è stato il distacco di una tubazione di un compressore.

La polvere

Nessuna persona è rimasta ferita, in quanto il cantiere in quelle ore era chiuso. Stando ai primi rilievi della polizia, la tubazione è collegata attraverso dei giunti. Proprio in corrispondenza di questi, una parte della conduttura di aria compressa si è staccata e questo ha provocato un rumore simile a un'esplosione. Dalle prime ipotesi potrebbe aver ceduto un punto di raccordo ma su questo sono ancora in corso verifiche da parte dei tecnici dei vigili del fuoco. La fumata ha sollevato una grande nuvola di terra «rossa» visibile a distanza, fino a via Torino. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • Sciopero del personale Actv, ecco quando

  • Automobile contro moto, perde la vita un motociclista di San Stino

  • Esplosione a Marcon, il botto mette in allarme mezzo quartiere

  • Minaccia la dipendente con la pistola, poi fugge con il contante

  • Il radar non funziona: motopeschereccio si schianta contro una briccola e affonda

Torna su
VeneziaToday è in caricamento