Via alla campagna abbonamenti Actv: artigiani veneziani come testimonial

Pronti i nuovi manifesti che pubblicizzano i biglietti annuali del trasporto pubblico locale. Ticket disponibili anche su app, si può pagare in quattro rate. Risparmio fino a 250 euro

Parte domenica 20 agosto la nuova campagna di comunicazione degli abbonamenti annuali studenti e ordinari del servizio di trasporto pubblico, erogato da AVM Spa tramite la propria società collegata Actv. Lo slogan è “Storie di un territorio, a portata di abbonamento”, i testimonial sono persone che rappresentano alcune delle eccellenze del territorio veneziano nell’ambito dell’artigianato di alto profilo.

Eccoli: Giuliana, artigiana modista, titolare della Modisteria Giuliana Longo di Venezia; Francesco, orafo, titolare della gioielleria laboratorio 4Nove Gioielli di Mestre, Silvano, studente del Politecnico Calzaturiero di Vigonza, Giulia, tessitrice della Tessitura Luigi Bevilacqua di Venezia e Sarah, “mascarera” della Compagnia L’Arte dei Mascareri di Venezia. Per l'azienda "rappresentano uno spaccato della creatività artistica di ieri e di oggi, capace di coniugare la tradizione del passato con le esigenze più attuali".

Con l’abbonamento annuale è possibile spostarsi all’interno dell’area metropolitana ed oltre, viaggiando illimitatamente su tram, autobus, vaporetti e people mover. L’hashtag che identifica la campagna è un invito a condividere questa esperienza: #nonaspettareabbonati. Già 34mila persone (+7% rispetto allo scorso anno) hanno scelto di acquistare un abbonamento annuale nell’anno 2016. I vantaggi? Viaggiare 12 mesi al costo di 9 (studenti) o 10 (ordinari) e risparmiare fino a 250 euro; comodità di recarsi una volta sola allo sportello; sicurezza di ottenere un duplicato in caso di smarrimento o furto; possibilità di acquistare l’abbonamento online sul sito www.actv.it attraverso il servizio “Clic&Bip” e ricaricarlo tramite le validatrici senza passare in biglietteria. Inoltre è possibile acquistare o rinnovare l’abbonamento annuale grazie all’app "Avm Venezia Official App", che consente anche di consultare gli orari dei servizi del trasporto pubblico Actv.

Infine, oltre al pagamento con carta di credito e bancomat (presso tutti i concessionari e i punti vendita Venezia Unica), è possibile suddividere – senza costi aggiuntivi - l’acquisto dell’abbonamento in 4 rate: la prima da pagare all’atto dell’acquisto dell’abbonamento direttamente nel punto vendita Venezia Unica e le successive con addebito su conto corrente bancario o postale posticipato a 3, 6, 9 mesi. 

Il pagamento rateale si effettua presso i seguenti punti vendita Venezia Unica: 
agenzia di Piazzale Roma – Venezia; 
agenzia di Lido S. Maria Elisabetta;
agenzia del Tronchetto;
agenzia di Mestre, Via Lazzari 34 (in prossimità della fermata bus e tram di Mestre Centro/Piazzale Cialdini);
agenzia di Sottomarina, V.le Europa 2/c;
agenzia di Dolo, Via Mazzini 108;
biglietteria di Punta Sabbioni (presso approdo Actv);
biglietteria di Burano (presso approdo Actv);
biglietteria di Rialto (approdo Actv);
biglietteria di Mirano – capolinea bus (aperta dal giorno 25 al giorno 5 del mese successivo). 

Saranno a breve in distribuzione i pieghevoli informativi sulle modalità di acquisto dell’abbonamento e sui risparmi ottenibili attraverso l’utilizzo dell’abbonamento annuale, il materiale è consultabile anche on line sui siti www.actv.it e www.veneziaunica.it, nonché attraverso i canali social Facebook, Twitter e Telegram @muoversivenezia.

“Come già gli anni scorsi” - dichiara l’amministratore Piero Rosa Salva - “la campagna abbonamenti Actv offre l’occasione per rinsaldare la relazione tra il gruppo Avm e l’ambito territoriale entro il quale opera. Dopo aver raffigurato il mondo universitario, quello dello sport locale e quello dei principali servizi pubblici cittadini, la campagna 2017/2018 valorizza il prezioso know-how di alcune eccellenze del nostro territorio, promuovendone il rispetto e la tutela”. La campagna troverà spazio a bordo dei mezzi aziendali, sulle paline di attesa bus/tram, gli approdi del servizio navigazione, i circuiti cinematografici, sui principali organi di stampa locale, nonché online sui media locali, nei portali Avm, Actv e Venezia Unica e sui canali social Facebook, Twitter e Telegram collegati all’account “@muoversivenezia”

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto a terra, morta una ragazza di 29 anni

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • L'Amerigo Vespucci torna in laguna in compagnia della nave San Giorgio

  • Incidente mortale di Eraclea, il motociclista aveva bevuto

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • Travolto da un'auto, morto un pensionato di 63 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento