Controlli su mercato della pesca: scoperti 16 lavoratori in nero

Le Fiamme gialle hanno passato a setaccio le aziende del ramo marittimo, scoprendo 16 lavoratori in nero e 70 irregolarità. Elevate sanzioni per 134mila euro

Controlli della Guardia di finanza di Venezia sulle ditte attive nel mercato della pesca e della vendita di prodotti ittici. Nel corso delle verifiche sono stati scoperti 16 lavoratori in nero e 15 irregolari.

In tutto sono state 136 le ditte passate al setaccio dai finanzieri, tutte operanti nel settore marittimo: pescherecci, allevamenti di molluschi, stabilimenti di stabulazione, pescherie, imprese di lavori marittimi. Con la collaborazione del personale delle direzioni provinciali del lavoro sono state verificate le posizioni lavorative di 278 persone, accertando 70 violazioni correlate all'omessa comunicazione delle assunzioni e all'irregolare tenuta delle scritture previste.

I finanzieri hanno inoltre scoperto contributi non versati per circa 434mila euro, comminando sanzioni per 134mila euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Gli finisce addosso la friggitrice con l'olio bollente in cucina, giovane ustionato

    • Sport

      Il Venezia vince "di rigore" col Gubbio: una vittoria che vale il primato al Penzo

    • Incidenti stradali

      Bisarca perde un'auto in corsa in autostrada, soccorsi sul posto e traffico bloccato a Meolo

    • Mestre

      Dopo la rapina con gli arresti, i banditi fanno saltare il bancomat della Bcc di Marcon

    I più letti della settimana

    • La vicenda delle matite cancellabili scoppia anche a Mestre, almeno un paio di casi

    • Rapina e arresti, tutto in 15 minuti. Irruzione in casa mentre i banditi si spartiscono il bottino

    • Si lascia cadere dalla finestra a Venezia: senzatetto perde la vita in ospedale

    • Gli finisce addosso la friggitrice con l'olio bollente in cucina, giovane ustionato

    • Ciclista perde l'equilibrio e batte la testa sull'asfalto, finisce in ospedale a Mestre

    • Sospetta fuga di gas vicino al distributore di benzina, area di servizio off limits a Dolo

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento