Litorale di Sottomarina al setaccio: 6 abusivi sanzionati, sequestrata merce per 15mila euro

I controlli mercoledì mattina di carabinieri e polizia locale. A un venditore è stata revocata una regolare autorizzazione. Multe superiori ai 10mila euro. Gli accertamenti continueranno

Controlli in tutto il litorale di Sottomarina mercoledì mattina, e i risultati non sono mancati. Si è trattato di un intervento interforze tra la motovedetta della compagnia locale dei carabinieri e gli agenti della polizia locale. Al termine degli accertamenti sono finite nei guai 6 persone. Si tratta di 3 cittadini senegalesi, di 2 marocchini e di 1 cittadino pachistano.

A tutti sono state comminate sanzioni in base al regolamento urbano sul commercio in area demaniale marittima. Le multe si aggirano sui 10.500 euro totali, mentre sono stati sequestrati 1.750 articoli, tra capi d'abbigliamento, bigiotteria, cinture, tessuti e giocattoli da spiaggia. Merce dal valore di circa 15mila euro. Nel mirino sono finite persone tra i 25 e i 37 anni, a eccezione di un 63enne. In un caso è stata revocata anche una regolare autorizzazione al commercio ambulante. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Serra di funghi e cortecce allucinogene: giovane arrestato, un altro denunciato

  • Attualità

    È morto Bort: il fumettista della Settimana Enigmistica

  • Sport

    La Reyer si riprende il secondo posto in classifica: contro Torino vince 66-73

  • Attualità

    Eclissi totale di luna, sarà spettacolo in cielo: ecco quando sarà possibile ammirarla

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spinea: si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

  • Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

  • Umiliazioni e botte alla moglie e ai figli per 28 anni: padre padrone arrestato

  • Sciopero in vista: il personale di Trenitalia incrocia le braccia

  • Incidente a Ca' Bianca tra tre automobili: morto un uomo, 3 feriti gravi

  • Sciopero nazionale, i dipendenti Actv incrociano le braccia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento