"Discoteche aperte fino alle 4": la richiesta degli operatori al Comune

L'amministrazione comunale ha incontrato l'Ascom e i gestori dei locali. Il bilancio dopo l'approvazione del regolamento acustico sarebbe positivo

A Jesolo era stato introdotto un nuovo regolamento acustico ed ora sarebbe stata direttamente l'amministrazione comunale ad incontrare l'Ascom e i gestori dei locali per fare un bilancio dei risultati. Come riportato da Il Gazzettino, il bilancio sarebbe stato positivo, ma ora gli operatori dei locali vorrebbero chiedere al comune più tolleranza per la prossima estate.

L'idea sarebbe quella di continuare ad avere un dialogo aperto con l'amministrazione, e richiedere alcuni interventi sul regolamento acustico. I commercianti in particolare avrebbero richiesto un approccio meno severo da parte della polizia locale e una maggior tolleranza nei rilevamenti acustici. La richiesta quindi sarebbe quella di garantire un 1 o 2% di tolleranza rispetto al limite fissato per regolamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre un'altra importante richiesta sarebbe stata quella di poter posticipare l'orario di chiusura per le discoteche fino alle 4 di notte. Naturalmente l'apertura dovrebbe limitarsi solamente ai locali fuori dal centro e comprenderebbe il rispetto dei decibel. Ora la palla passa al comune di Jesolo, che dovrà valutare le richieste in modo tale da prepararsi al meglio per la nuova stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento