Cade violentemente a terra all'Harry's Bar e sviene: soccorsa dal medico presente in sala

È successo lunedì. Per fortuna della malcapitata, una ragazza giapponese, nel locale c'era il dottor Toffoletto, direttore di Anestesia dell'Ulss 4. Probabile, per lei, un attacco vagale

Il dottor Fabio Toffoletto

Nel posto giusto al momento giusto. Sono le 21.30 di lunedì sera quando Fabio Toffoletto, direttore del reparto di Anestesia e Rianimazione all'Ulss 4, si trova a Venezia all'Harry's Bar, naturalmente fuori servizio. Una serata di svago con imprevisto, durante la quale ha prestato soccorso ad una donna sui 30 anni sentitasi improvvisamente male.

I fatti

È successo tutto in un attimo: la ragazza, di nazionalità giapponese, è svenuta, cadendo pesantemente a terra. Immediato è stato l'intervento del personale del locale, che ha subito esteso l'allarme alla clientela, nella speranza ci fosse un medico in sala che potesse prestarle il primo soccorso. Il destino ha voluto che fosse presente proprio il dottor Toffoletto, che si è subito messo all'opera per rianimare la donna svenuta. In primis ha accertato la presenza della frequenza cardiaca, poi ha avviato le manovre rianimatorie e utilizzato del ghiaccio. La ragazza, dopo alcuni minuti, si è ripresa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Probabile attacco vagale

La trentenne, nonostante l'origine nipponica, parlava benissimo l’italiano. Secondo il medico potrebbe essersi trattato di un attacco vagale, causato da una riduzione del flusso del sangue al cervello a causa di un forte stress, unito probabilmente ad un forte sbalzo termico tra l’esterno e l’interno del locale. La donna si è fortunatamente ripresa e, come avviene in genere in presenza di un attacco del genere, il recupero dovrebbe essere totale. Complimenti al dottor Toffoletto sono giunti in prima battuta da tutti i presenti in sala lunedì sera, con tanto di applauso liberatorio, e nella mattinata di martedì anche dal direttore dell’Ulss 4, Carlo Bramezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

  • Casa del sesso in centro a Mestre: arrestata una donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento