Dieci anni per incassare dallo Stato Ditta di Ceggia perde 17mila euro

Il ministero doveva risarcire parte degli investimenti della Veneta Stampi, ma i 76mila euro che mancavano sono arrivati solo dopo una decade

Da dieci anni attendevano che lo Stato italiano pagasse i conti, ora, dopo oltre una decade di risposte negative, i metalmeccanici di Veneta Stampi hanno finalmente ottenuto quello che gli spettava, anche se con un ritardo impressionante. A rendere nota la vicenda è Confindustria Venezia, che riporta anche l'ammontare del debito finalmente saldato: ben 76mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA STORIA E I COMMENTI – L'azienda di Ceggia anni fa aveva deciso di investire all'incirca 2,7 milioni costruendo un nuovo capannone e acquistando macchinari, soldi che però sarebbero dovuti rientrare in cassa grazie alle agevolazioni del Patto Territoriale della Venezia Orientale. Peccato che dal ministero dello Sviluppo Economico sia arrivata solo una parte della cifra. Per dieci anni, racconta Vittorio Furlan, titolare della ditta, le richieste di saldo si sono scontrate contro un “muro di gomma” e, grazie all'inflazione, anche ora che i soldi sono arrivati l'azienda ha perso circa 17mila euro. Anche Matteo Zoppas, presidente di Confindustria Venezia, ha commentato la situazione, spiegando che, purtroppo, simili casi non sono rari: sempre più numerose, infatti, sono le piccole e medie imprese che attendono dallo Stato centinaia di migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento