Bambino investito in via Fausta a Cavallino, deve intervenire l'elicottero del 118

Il piccolo, di 8 anni, è stato trasportato all'ospedale dell'Angelo. Non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto anche un'ambulanza. Durante i soccorsi si è sempre mantenuto cosciente

Preoccupazione verso le 18 di martedì in via Fausta, nel territorio di Cavallino-Treporti, per l'investimento di un bambino che si trovava sulla strada principale della località balneare. Per cause ancora al vaglio delle forze dell'ordine, il piccolo è stato urtato dalla conducente di una Seat Altea, una turista, ed è finito a terra poco prima dell'incrocio con via della Fonte, che collega via Fausta con via Pordelio. All'altezza del civico 193.

Subito è stato lanciato l'allarme da parte dei presenti, soprattutto perché la dinamica dell'accaduto non presagiva nulla di buono. Per questo, oltre all'ambulanza, è stato fatto atterrare nelle vicinanze anche l'elicottero del 118, con i medici che in pochi minuti erano già sul posto. Il piccolo, di 8 anni, pare di origini nordafricane, è stato soccorso e durante le operazioni è stato visto piangere a pieni polmoni, dolorante. Non avrebbe quindi perso i sensi dopo lo schianto, segnale incorraggiante.

Una volta stabilizzato il bambino è stato caricato a bordo dell'elicottero e trasportato all'ospedale dell'Angelo di Mestre. Non sarebbe in pericolo di vita, ma, soprattutto per la dinamica, si è optato per la centralizzazione all'Angelo, dove sarà sottoposto a ulteriori accertamenti. Inevitabili i disagi alla viiabilità, in uno degli snodi principali della viabilità di Cavallino-Treporti. Durante le operazioni è stato istituito un senso unico alternato dagli agenti della polizia locale, che stanno cercando di ricostruire l'accaduto attraverso eventuali testimoni. Alle 19 la conducente della Seat appariva molto provata dall'incidente: si è accorta subito della gravità della vicenda.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ilnor, lavoratori sulle barricate: "Qui i camion da Brescia non entrano, sciopero a oltranza"

    • Cronaca

      "Cessione del ramo d'azienda per disfarsi dei lavoratori", il giudice dà ragione alla Fiom

    • Cronaca

      Fermati alla barriera di Mestre con quasi mezzo chilo di cocaina, coniugi arrestati

    • Cronaca

      Il bando sta per vedere la luce: si avvicina l'assunzione di 70 vigili a Venezia

    I più letti della settimana

    • Ilnor, tutto è perduto. Sindacati: "L'azienda di Scorzè chiude i battenti. In 100 a casa"

    • Travolta mentre attraversa la strada a Oriago di Mira, donna grave in ospedale all'Angelo

    • Il sogno di una Mestre "più veneziana": progetto per riaprire il canale fino alle Barche

    • Rapina al supermercato a Fossò: "Clienti impauriti, mi hanno puntato la pistola contro"

    • Prende la madre a martellate in testa: figlio arrestato, anziana grave in ospedale

    • L'autista lo riconosce e non vuole farlo salire: in 2 bloccano l'autobus in centro a Noale

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento