mercoledì, 16 aprile 13℃

Incidente a Jesolo Lido: morta 18enne trevigiana, feriti altri 6

Schianto di ritorno dalla discoteca per sette giovani trevigiani. L'auto sulla quale viaggiavano è finita contro un albero. Nell'incidente ha perso la vita Nicole Bergamo, di San Vendemiano. Feriti gli altri sei

La redazione12 agosto 2012
6

Una Lancia Musa con a bordo sette diciottenni trevigiani si è schiantata, stamattina poco prima delle 7, a Jesolo Lido, poco lontano dalla discoteca "Il Muretto". Nell'incidente è morta Nicole Bergamo, di San Vendemiano, mentre gli amici sono rimasti feriti.

L'auto aveva appena lasciato la nota discoteca jesolana quando, percorsi 300 metri, è finita contro un albero e poi in un fossato. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polizia locale, il veicolo non avrebbe avuto una velocità sostenuta, eventualità che avrebbe potuto causare più morti.

Annuncio promozionale

Il conducente della Lancia, di Mareno di Piave, aveva conseguito la patente da un paio di settimane e, sottoposto agli esami del sangue in ospedale, è risultato avere un tasso alcolemico di 0,9 grammi per litro. Il giovane e gli altri cinque amici abordo hanno riportato ferite, ma non sono in pericolo di vita.

Jesolo
incidenti stradali

6 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di Stefano

    Stefano È ora di finirla! Il sistema legislativo italiano è una merda! Dovremo fare come in alcuni stati degli usa: arresto immediato con 6 mesi di reclusione, cauzione di 20.000 euro e confisca immediata del veicolo. QUESTO SERVE AL CONTROLLO CON ETILOTEST! io vado spesso a jesolo e in 3 mesi ho visto 1 volta una pattuglia attrezzata per i controlli, alle 4 del mattino sulla statale le auto sfrecciano come proiettili mettendo in pericolo la vita di tutti... A roma si taglia la spesa pubblica e conseguentemente si riduce l'organico delle forze dell'ordine, mentre noi paghiamo le vacanze e la bella vita ai parlamentari e ai loro parenti.... Meglio che mi fermo qui...

    il 14 agosto del 2012
    • Avatar anonimo di vero

      vero Sono pienamente d'accordo con te...ma e' ora di finirla anche che ci si metta alla guida dopo ave bevuto alcolici!!!!!sappiamo tutti quanto sia pericoloso per noi stessi, per le persone che trasportiamo e per le altre persone che girano in strada!!!!!!!!quel ragazzo per lo piu' neopatentato aveva come limite 0, zero dico... E lo sapeva...
      Io mi chiedo...non ci si diverte lo stesso con un bicchiere di coca cola?

      il 16 agosto del 2012
  • Avatar anonimo di Gianmarco

    Gianmarco no serve a nulla commentare..si commenta da se e vivra' per sempre con questo peso nella sua mente...e ci tengo a precisare che nn mi fa peccato ne lui ne la sua famiglia...!!! Quello che piu' mi rattrista e' che ste feccie rimangono impunite...una multa una sospensione ma domani lui toena a fare la sua vita mentre quella povera ragazza e' morta per sempre!!!!!!

    il 13 agosto del 2012
  • Avatar anonimo di Stefania

    Stefania E i genitori di questo incosciente dove sono? Come possono aver dato il permesso di andare in discoteca e tornare al mattino dopo a un ragazzino di appena 18 anni con la patente ancora fresca di stampa???

    il 12 agosto del 2012
  • Avatar anonimo di Alfonso

    Alfonso Grandissimo idiota irresponsabile hai appena preso la patente e x farti vedere bello hai fatto perdere la vita a una ragazza io non me lo perdonerei mai stupido imboscante figlio ................. Ne avrei da dire

    il 12 agosto del 2012
    • Avatar anonimo di Gianni

      Gianni Avete ragione mi vergogno di essere italiano con leggi così assurde chissa se stuprassero la moglie di un politico famoso o se domani tirassero sotto Napolitano e magari anche la moglie e magari gli trascinassero per 100 metri cambierebbe qualcosa? Se morisse mio figlio così le cose sono due o la legge e' legge e viene applicata senza sconti o io vado a Roma e la legge me la faccio da solo che merda di paese o. Cari parlamentari io fossi in voi mi vergognerei solo a guardarmi lo stipendio

      il 16 agosto del 2012