Fuggono dai Carabinieri, sbandano e incendiano l'auto. Arrestati

Inseguimento a Fossalta di Piave, la macchina dei ladri finisce fuori strada e si infiamma in un fossato. Due subito fermati, caccia al terzo

Hanno premuto sull’acceleratore a più non posso, nel disperato tentativo di seminare quella gazzella dei Carabinieri che li tallonava avvicinandosi sempre di più. Ma il loro piano è andato in fumo. Anzi, in fiamme. Perché l’Alfa 156 con a bordo una banda di malviventi è finita fuori strada nel territorio di Fossalta di Piave per poi incendiarsi dentro un fossato. Due ladri sono stati arrestati mentre un terzo, come riporta La Nuova Venezia, è riuscito a dileguarsi a piedi ma pare abbia le ore contate.

L’inseguimento venerdì sera attorno alle 20.30: la banda arrivava dal Trevigiano ma sapeva da molti chilometri di essere braccata, il guidatore ha perso il controllo (oppure ha sbandato volutamente nel tentativo di darsela a gambe) in via Roma, poco dopo la rotatoria. La vettura, che viaggiava ad altissima velocità, in un baleno è stata avvolta dalle fiamme. Sul posto sono dunque intervenute non solo altre pattuglie di rinforzo dei Carabinieri, ma pure il sindaco e una squadra dei Vigili del Fuoco.

Sul luogo dell’incidente si sono subito riversate una cinquantina di persone tra passanti e residenti, molti hanno addirittura accompagnato con l’applauso l’arresto dei due malviventi. E, sempre a proposito di malviventi, segnalazioni di furti in casa negli ultimi giorni sono arrivate da tutto il Basso Piave e dal litorale che gravita attorno a Jesolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Trovato morto a 38 anni in un ostello a Mestre

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

  • Appartamento dello spaccio "vista piazza": 30enne in manette a Marghera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento