"Nuvola nera dalla nave, dove sono i controlli?": c'è un'interrogazione

Spessotto del M5S ricorda l'episodio di inquinamento dell'1 agosto. Al ministro Galletti chiede se l'ambiente lagunare sia tutelato a dovere

Foto ariannaspessotto.it

Quanto pericolosa era quella grande nuvola di fumo nero emessa dalla nave della Grimaldi Lines? E soprattutto: se possono accadere episodi del genere, quanto sono davvero efficaci i controlli che dovrebbero tutelare l'ambiente lagunare? È ciò che si chiede Arianna Spessotto, cittadina portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei deputati, che ora ha presentato un'interrogazione apposita al ministro all'Ambiente, Gian Luca Galletti.

"Il grave episodio di inquinamento ambientale verificatosi il primo agosto a Porto Marghera - spiega Spessotto - con i fumi neri emessi dalla nave Eurocargo Trieste della Grimaldi Lines, fa sorgere molti dubbi sulle effettive azioni di controllo e tutela ambientale che dovrebbero essere predisposte nei confronti delle grandi navi che periodicamente salpano dal porto di Venezia". In merito all'avvenimento ci sarebbero anche una segnalazione dall’associazione Ambiente Venezia e numerosi documenti fotografici e registrazioni video, raccolti dai cittadini preoccupati alla vista della nuvola nera.

"In base a questi documenti - continua l'esponente M5S - ho presentato un’interrogazione scritta al ministro Galletti per conoscere la natura delle sostanza emesse nell’aria, le reali cause che hanno provocato tale episodio di inquinamento atmosferico e se, successivamente al fatto, siano stati predisposti da parte degli enti competenti interventi finalizzati alla difesa della salute dei cittadini". "Intendo inoltre sapere dal ministro - conclude - se verranno adottati nei confronti dei responsabili dell’inquinamento provvedimenti per prevenire il ripetersi in futuro di tali gravi fenomeni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • L'acqua alta cancella anche la musica, sommersa la biblioteca del Conservatorio Benedetto Marcello

  • Cocaina fuori dal locale e in casa: coppia in manette a Mirano

  • Giovani investiti da un treno mentre camminano lungo i binari: lui grave

Torna su
VeneziaToday è in caricamento