L'acqua alta sommerge Jesolo: il tubo perde, via Mameli allagata

Caos in strada domenica notte, quando a causa di un incidente alle condutture la zona è finita "a mollo". Disagi nelle case anche lunedì mattina

"Acqua alta" in via Mameli (foto dalla pagina facebook "Jesolo + sicura")

Un piccolo incidente alle tubature dell'acqua nella notte tra domenica e lunedì ha trasformato Jesolo in una copia di Venezia, almeno per quanto riguarda uno dei fenomeni più conosciuti della laguna: l'acqua alta. In via Mameli, infatti, i residenti hanno dovuto fare i conti con una conduttura idrica spaccata e con il conseguente allagamento della strada, che in poche decine di minuti è finita “ a fondo”. I disagi sono poi proseguiti fino alla mattina seguente, quando diversi cittadini si sono svegliati privi di acqua corrente in casa: era finita tutta sull'asfalto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ACQUA ALTA A JESOLO – L'incidente sarebbe avvenuto intorno alle 23 di sabato, quando infatti sui social network hanno cominciato a circolare le prime immagini di via Mameli trasformata in un piccolo “canale” navigabile. Tra lo stupore dei residenti (e non) e le domande allarmate di chi chiedeva cosa fosse successo, il bandolo della matassa si è trovato quando, a mezzanotte circa, sono intervenuti i tecnici Asi Spa, la società che gestisce il servizio idrico integrato in città. Gli operatori hanno bloccato la perdita che, anche solo a giudicare dalla quantità di acqua che ha invaso il manto stradale, dev'essere avvenuta proprio su una delle tubature principali; poi sono stati predisposti gli interventi di ripristino, che non hanno comunque impedito al quartiere di ritrovarsi “a secco” la mattina seguente. Lunedì infatti molte abitazioni della zona si sono ritrovate senza acqua e di nuovo sono fioccate le segnalazioni ad Asi; in tanti, infatti, non sapendo della perdita avvenuta nella notte hanno temuto ad un guasto nelle tubature casalinghe. La situazione sarebbe comunque tornata alla normalità in tarda mattinata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento