Ladri in casa a Portogruaro: uno catturato

Lo hanno preso i carabinieri grazie alla segnalazione dei vicini. Atri due sono riusciti a fuggire

Un vicino di casa "attento" ha permesso di sventare un furto in abitazione e di arrestare uno dei ladri. È successo nella tarda serata di ieri, a Portogruaro. In tre si sono introdotti in un appartamento in via Versiola, forzando la porta d'ingresso, e si sono messi a rovistare, approfittando del fatto che la famiglia residente si trova in vacanza all’estero. Il vicino, però, ha udito dei rumori provenire dall’immobile e, sapendo che i suoi occupanti erano altrove, ha allertato il 112.

Sul posto è intervenuta velocemente una pattuglia di carabinieri, che hanno sorpreso i tre proprio nel momento in cui stavano fuggendo. Li hanno inseguiti a piedi e ne hanno catturato uno, mentre gli altri due sono riusciti a dileguarsi. L'uomo, un quarantenne georgiano (pregiudicato e senza fissa dimora) è stato arrestato per il reato di tentato furto aggravato in concorso. Sono in corso le ricerche dei complici, anche in altre località della provincia di Udine, dove i carabinieri pensano che possa trovarsi il loro "covo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento