Forzano la finestra e fanno razzia mentre i proprietari dormono

Il furto nella notte tra lunedì e martedì in via Asseggiano alla Gazzera. I delinquenti sono fuggiti con 150 euro in contanti e con gioielli d'oro

Sono riusciti a penetrare nell'abitazione con il classico trucco del foro in corrispondenza della serratura della finestra. Dopodiché il più era fatto, nonostante il pericolo che i proprietari di casa si svegliassero all'improvviso a causa dei rumori della loro intrusione. Ennesimo furto in via Asseggiano, nella zona della Gazzera, da parte di predoni capaci in pochi minuti di mettere piede nei loro obiettivi e di ripulirli in fretta e furia di ciò che trovano a portata di mano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questo caso il bottino non deve essere stato molto ingente: circa 150 euro in contanti e alcuni preziosi in oro (che potrebbero rivelarsi però anche di valore). La razzia è stata scoperta solo martedì mattina, quando oramai i delinquenti erano già lontani. E' probabile che i furfanti abbiano effettuato nei giorni precedenti qualche sopralluogo: sapevano infatti che da quella finestra di un magazzino adiacente all'abitazione sarebbero riusciti a trovare il pertugio giusto per poi riuscire a raggiungere l'abitazione vera e propria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento