Scoperto a intrufolarsi nei garage, arrestato in flagrante a Marghera

Topo d'appartamento bloccato dai carabinieri venerdì notte. Altre persone sorprese a rubare al supermercato o in negozi di abbigliamento in varie zone della terraferma

Un arresto in flagrante a Marghera venerdì notte, altre otto denunce in poche ore. Sono i risultati dei pattugliamenti operati sulla terraferma veneziana dai carabinieri della compagnia di Mestre con la collaborazione dei colleghi del 4° Battaglione “Veneto”. Il ladro finito in manette è R.S., tunisino 31enne già noto alle forze dell’ordine: a segnalare la sua presenza, nella zona residenziale di via della Rinascita, sono stati i residenti che lo hanno visto armeggiare attorno ad un garage attiguo ad un'abitazione.

Arrestato in flagrante

Il pronto intervento dei militari dell'Arma ha permesso di trovarlo ancora lì, mentre fuoriusciva dal magazzino inforcando una costosa bicicletta. Dallo zaino che aveva con sé sono saltati fuori almeno cinque attrezzi per il fai da te, con relativi accessori appena trafugati, e una cesoia utilizzata per forzare l’apertura del garage. Una volta espletate le formalità di rito, il ladro è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del processo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scia di  furti

Diversi altri episodi di furto scoperti negli ultimi giorni. Al Bissuola un cittadino ghanese è stato trovato in possesso di un iPad risultato rubato da un'auto pochi giorni fa. Un altro, straniero ma dimorante a Mirano, girava con una bicicletta rubata e riconosciuta dal legittimo proprietario. Una coppia di donne albanesi è stata fermata dopo aver rubato capi di abbigliamento all'Ovs di Marcon per un valore di 400 euro. Una coppia di padovani ed un ragazzo di Belluno sorpresi a rubare generi alimentari e superalcolici rispettivamente in un supermercato di Martellago e Noale. Infine un moldavo bloccato dopo aver rubato gasolio dal serbatoio di una macchina operatrice di un cantiere edile. In quell'occasione altri complici sono riusciti a fuggire. Per tutte queste persone sono scattate denunce per furto o ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

  • Casa del sesso in centro a Mestre: arrestata una donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento