Nuove gallerie all'Accademia, pure il ministro Bray all'inaugurazione

I lavori nella ex scuola di belle arti veneziana sono stati finanziati dallo stesso ministero per un costo complessivo di oltre venti di milioni di euro

“Sono contento di fare questa inaugurazione assieme alle persone del ministero e alla città, nella persona del sindaco, che hanno lavorato duramente per rispettare l'impegno preso di aprire prima di Natale”. Con queste parole il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Massimo Bray, è intervenuto mercoledì all'apertura delle nuove sale delle gallerie dell'Accademia, dopo gli interventi di restauro, adeguamento funzionale e ampliamento del museo.

INTERVENTO IMPORTANTE - Un'inaugurazione negli spazi che fino ad una decina di anni fa hanno accolto la scuola Accademia di belle arti a cui hanno preso parte alcune centinaia di persone. I lavori sono stati finanziati dallo stesso ministero per un costo complessivo di oltre una ventina di milioni di euro. Il ministro, accompagnato dal sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, e dallo scrittore e storico, Riccardo Calimani, ha poi fatto visita alle sinagoghe del Ghetto ebraico di Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento