"Minacce, insulti e ricatti sessuali" Lettera anonima contro il direttore

La missiva è stata inviata a Comune di Portogruaro e carabinieri da un gruppo di dipendenti. Il diretto interessato smentisce, indagini in corso

La denuncia è anonima, la lettera è stata inviata sia ai carabinieri che al Comune di Portogruaro. Nel mirino c’è il direttore di un noto supermercato cittadino, accusato di aver creato un clima a dir poco ostile con insulti, minacce e perfino ricatti sessuali. A scrivere pare siano stati alcuni dipendenti, anche se la questione va approfondita e le indagini delle forze dell’ordine sono appena iniziate. Come riporta Il Gazzettino, sia il direttore che i vertici dell’azienda giurano di essere caduti dalle nuvole visto che non hanno mai ricevuto lamentele dirette.

“Siamo un gruppo di dipendenti, alcuni dei quali in servizio da 30 anni. Ci riteniamo fortunati nell'avere un'occupazione che però stiamo pagando a caro prezzo. Negli ultimi tempi è in corso una politica del terrore del direttore” si legge nella lettera, in cui si fa riferimento perfino a donne single o divorziate che avrebbero subito proposte o ricatti sessuali.

La situazione descritta sarebbe pesante come un macigno per il direttore, che però ha subito smentito tutto. “Da 15 anni non si fanno riunioni sindacali, alcuni lavoratori sono stati trasferiti in altre sedi senza alcuna indennità. Per non parlare degli orari settimanali che a volte arrivano addirittura a 56” prosegue la missiva. L’azienda assicura di non aver mai ricevuto segnalazioni, ora scatteranno tutti gli accertamenti.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento