Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

Chicchi pesanti e grandi hanno colpito macchine, vetri e campi a Spinea e a Scorzè, poco prima delle 19. Il cielo si è fatto scuro e il maltempo si è abbattuto su mezzo Veneziano. Danni

Grandinata a Scorzè, foto e video di Anna Aulino

Cielo scuro su Mestre, Maerne, Martellago, Spinea e Scorzè e in pochi minuti palline di grandine della misura di quelle da ping pong hanno inziato a infrangersi su campi, macchine, vetri, cancelli, provocando un fragore preoccupante (le foto di Andrea Costantini, Barbara Spolaor da Trivignano, Elisabetta Mandro, Fabiana Pitteri, Laura Berton da Portogruaro, Manuela Vighesso, Mariuccia Bertolino). 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Maltempo estremo

Danni per questo nuovo episodio di maltempo che si abbatte sempre più frequentemente con eventi estremi sui territori. Al momento non si hanno notizie di persone in difficoltà (video da Scorzè di Donato Pastrello). Segnalate carrozzerie ammaccate e cristalli rotti delle auto. Tempesta anche a Noale, autisti colti di sorpresa per strada. Grandine record anche a Salzano e Robegano. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento