Iniziativa "Medtaste": Italia e Grecia unite dalla gastronomia, Venezia ponte tra culture

Il Marco Polo System sarà al timone dell'iniziativa la cui protagonista è Marina Beska, chef greca che attraverserà la penisola nella sua speciale "Odissea"

la fortezza veneziana di Corfù da cui prende il via l'iniziativa

Cucina significa casa. Casa molto spesso significa ritorno, nostos. Con MedTaste, Marco Polo System favorisce l’incontro tra Grecia e Italia, tra mondo ellenico e Magna Grecia e Sicilia, attraverso la cucina e il racconto. Nel suo viaggio nel meridione d’Italia, la cuoca corfiota Marina Beska, titolare di un’osteria storica sull’isola greca, si fermerà in diversi “luoghi del gusto” a realizzare le ricette della propria terra, in sinergia con chef ed esperti che la accoglieranno, unendo momento gastronomico e comunicazione culturale. Un’Odissea capovolta, e donna, nonché cuoca, in nome dell’innovazione culturale, promossa dal gruppo europeo d’interesse economico operativo tra Venezia e il Mediterraneo. Con il sostegno di numerosi Comuni ed enti sia greci che italiani, Marina si muoverà “tra Omero e il futuro” conducendo la Corfù dei Feaci e dei Veneziani vicino ai porti e alle coste che Odisseo lasciò verso la fine del suo viaggio, cercando la via del ritorno, trovando riparo nell’ospitale Corfù grazie al re Alcinoo.

MedTaste  prende vita come pilot action della rete dinamica internazionale di enti e associazioni network European Silk Road – Marco Polo Routes, di cui Marco Polo System è ideatore e gestore, al fine contribuire alla comunicazione culturale, alla valorizzazione della Dieta Mediterranea, riconosciuta come patrimonio intangibile UNESCO, al potenziamento delle connessioni tra enti e portatori d’interesse a livello transfrontaliero, per dimostrare nei fatti che fare rete è non solo possibile, ma attraente da un punto di vista culturale e socio-economico.

Il Comune di Corfù, con il quale Marco Polo System è legato da reciproca stima, oltre che da un accordo di collaborazione firmato dal sindaco Konstantinos Nikolouzos e dall’amministratore unico Pietrangelo Pettenò, sarà punto di partenza del viaggi della cuoca Marina Beska, che da anni è al timone della sua taverna nella città vecchia di Corfù, all’ombra della fortezza veneziana. Grazie alle dinamiche di rete gestite da Marco Polo System, il network European Silk Road (rete internazionale che comprende Assonautica Italiana, il Forum internazionale delle Camere di Commercio Adriatico-Ioniche, la Biennale Habitat per il Mediterraneo Patrimonio dell’Umanità, il Comune di Corfù, di Monemvasià e di Pylos in Grecia, la Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo, le croate Fondazione Ars et Labor e Zaklada Europa) rende MedTaste un’iniziativa carica di innovazione e ampio coinvolgimento. Le tappe di Marina, tra Magna Grecia e Sicilia, dal 30 ottobre a metà novembre 2017, disegnano un geografia gastronomica che unisce contemporaneo a passato omerico, dall’approdo in Puglia, presso la celebre MedCooking School, al Baglio San Pietro, esempio virtuoso di Recovered Heritage nel cuore della Sicilia (Nicosia), dalla Crotone sorella mitologica di Corfù, presso il dinamico e giovane locale Le Stanze al Porto, al cuore della Palermo Vecchia, da Ferro di Cavallo, fino a Cosenza, al Parco dell’Arte Alt Art, dove il cooking show coinciderà con l’inaugurazione di una mostra dedicata alla Grecia.

Gastronomia e cultura dimostrano una volta di più la loro inscindibilità, divenendo motore di sinergie tra enti pubblici, iniziativa privata e universo culturale. Marco Polo System dà nuovo vigore alla propria attività ventennale di diplomazia culturale. “Ripartiamo da un elemento primario delle costruzioni sociali come il momento conviviale – sottolinea Pietrangelo Pettenò, amministratore unico di Marco Polo System – per mettere in luce l’importanza del dialogo tra i popoli del Mediterraneo e l’utilità anche economica, oltre che meramente culturale, di certi legami ed eventi”.

Marco Polo System coordinerà promozione, pubblicizzazione e comunicazione del viaggio, in sinergia con i membri del network che collaboreranno all’iniziativa, nella prospettiva di dare ancor più forza alle collaborazioni legate anche a turismo e allo sviluppo locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il diario di MedTaste sarà aggiornato regolarmente, in doppia lingua greco-italiano sulla pagina facebook VeroTour 2017 European Silk Road. Progetto grafico della giovane graphic designer trevigiana Carolina Potente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • Un nuovo sistema di prenotazione nell'Ulss 3: non è più l’utente che chiama il Cup, ma viceversa

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

Torna su
VeneziaToday è in caricamento