Miss Maglietta Bagnata a Padova parla veneziano: Erika sbaraglia le sue rivali

Venerdì sera la manifestazione sul Naviglio, in zona universitaria nel capoluogo euganeo. Vince Erika Sartori, 29enne di Campagna Lupia: "E' stato un gioco più che un concorso"

Si chiama Erika Sartori, ha 29 anni, abita a Campagna Lupia ed è impiegata amministrativa la "miss maglietta bagnata Naviglio 2016". A Padova ha sbaragliato la concorrenza di altre otto concorrenti alla fascia del concorso di bellezza e simpatia che venerdì sera ha infiammato il Naviglio, boulevard dello spritz tra gli istituti universitari e porta Portello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' stato più un gioco che un concorso - spiega Federico Contin, ideatore della kermesse - e le ragazze hanno capito lo spirito della competizione prestandosi ad essere bersaglio dei tanti ragazzi che si sono presentati al Naviglio armati di pistole e fucili ad acqua. Unico rammarico della serata quello di non essere riusciti a mettere insieme un numero sufficiente di mister maglietta bagnata: solo due si sono presentati all'appuntamento, ma ci riproveremo il prossimo anno". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

Torna su
VeneziaToday è in caricamento