Museo di Storia Naturale protetto dal caldo: la giunta comunale approva l'intervento

Il progetto è definitivo ed esecutivo di realizzazione delle opere necessarie per la riduzione del livello di temperatura nel sottotetto del Museo

La Giunta comunale ha approvato giovedì nel Municipio di via Palazzo a Mestre, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Francesca Zaccariotto, il progetto definitivo ed esecutivo dell’intervento di realizzazione delle opere necessarie per la riduzione del livello di temperatura nel sottotetto del Museo di Storia Naturale, dove attualmente si trovano le macchine di trattamento dell'aria.

Salvaguardia della struttura

«Dopo l’importante decisione presa nelle scorse settimane dalla Giunta di intitolare il museo a Inti Ligabue, si prosegue con la tutela e la salvaguardia della struttura. La prima azione da apportare – commenta l'assessore Zaccariotto - è creare una ventilazione naturale con la realizzazione di un abbaino, speculare all’esistente, per favorire la circolazione dell’aria attualmente stagnante e abbassando così le temperature che in estate oscillano tra i 50 e 70 gradi mettendo seriamente a rischio l’incolumità del personale che accede a questi spazi per motivi di servizio o per le operazioni di manutenzione. L'intervento di realizzazione della struttura dell’abbaino comporta una spesa di 50mila euro e sarà realizzata in travi di larice e in mattoni pieni. La copertura avrà un’orditura secondaria in morali e un rivestimento in coppi di recupero invecchiati».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Barca finisce in secca, volo dell'elicottero per recuperare quattro persone

Torna su
VeneziaToday è in caricamento