Dolo: parcheggiatori abusivi bloccati nel park vicino all'ospedale, denaro sequestrato

L'intervento congiunto tra polizia municipale e carabinieri venerdì scorso. Quatto le persone identificate e sanzionate (tra cui una donna). Tutte di nazionalità nigeriana

Una piaga che a più riprese ha fatto capolino a Dolo, specie nel parcheggio antistante l'entrata vecchia dell'ospedale. Sono i parcheggiatori abusivi, che stazionano a lungo tra gli stalli di sosta per chiedere l'obolo in cambio di una mano nel parcheggiare o di un'indicazione per scovare il posto libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo motivo venerdì scorso, nell'ambito dei controlli atti a contrastare il fenomeno, gli agenti della tenenza dei carabinieri di Dolo e gli uomini della polizia locale hanno bloccato, identificato e sanzionato amministrativamente 4 cittadini nigeriani (tra cui una donna) intenti a chiedere soldi nel parcheggio dell'ospedale e in Foro Boario. Il denaro trovato in loro possesso è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

Torna su
VeneziaToday è in caricamento