Molestie in nave da crociera, va a processo anche il comandante

Un paio d'anni fa, a bordo di una Costa crociere, una ragazzina avrebbe subito attenzioni di tipo sessuale da un cameriere contro la sua volontà

Presunta violenza sessuale, a bordo di una nave da crociera della flotta Costa: è il reato di cui dovrà rispondere un giovane cameriere di nazionalità indiana, imputato nell'udienza che si è aperta venerdì al tribunale di Venezia. E sotto accusa finisce anche il comandante della nave, reo di non aver denunciato l'accaduto, pur essendo a conoscenza dei fatti. Lo riporta il Gazzettino.

L'episodio contestato risale a un paio d'anni fa, proprio poco prima dell'arrivo della nave al porto di Venezia: il giovane avrebbe riservato delle particolari attenzioni ad una ragazza ligure, all'epoca minorenne, accarezzandola nelle parti intime contro la sua volontà. Il comandante della nave, venuto a sapere del fatto, non l'avrebbe segnalato all'autorità giudiziaria, nonostante fosse un pubblico ufficiale: è quindi accusato di falso e omessa denuncia, non avendo neppure fatto cenno all’accaduto nella relazione di fine crociera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora, con il processo, la ragazza e la sua famiglia tentano di ottenere il risarcimento per i danni sofferti. Il pm ha raccolto le testimonianze della vittima della presunta violenza e di tutte le persone informate sui fatti, chiedendo il rinvio a giudizio sia del cameriere indiano sia del comandante della nave. La discussione del caso è stata rinviata al 18 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • Un nuovo sistema di prenotazione nell'Ulss 3: non è più l’utente che chiama il Cup, ma viceversa

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento