Jesolo: pistola alla nuca, rapina all'Hotel Colombo da 28mila 500 euro

Un malvivente ieri notte ha agito da solo nella località balneare. All'interno era presente solo l'addetto alla reception e si è fatto dare i soldi, l'incasso dei tre alberghi della famiglia Menazza

Hotel Colombo a Jesolo

 

Colpo grosso sabato sera poco prima di mezzanotte all'hotel Colombo di via Aquileia a Jesolo: rubati 28.300 euro in contanti. Un bandito, pistola in pugno, è entrato dal retro dell'albergo. Ha puntato l'arma alla nuca dell'addetto alla reception, che stava controllando gli incassi, sorprendendolo alle spalle. Il malvivente evidentemente conosceva bene abitudini e orari della struttura. Sul banco c'era infatti l'incasso giornaliero dei tre alberghi jesolani di proprietà della famiglia Menazza.
 
L'assalto è durato pochi minuti e il malvivente è poi uscito da dove era entrato, dileguandosi nell'oscurità. L'addetto alla reception ha chiamato la polizia, che è giunta dopo poco sul posto. Da lì è iniziata la caccia al rapinatore.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      I parlamentari dopo la visita a Conetta: "Situazione insostenibile, soluzioni subito"

    • Cronaca

      Un centinaio di migranti per l'ultimo saluto a Sandrine, riposerà a Piove di Sacco

    • Cronaca

      A Venezia la protesta della polizia locale: gli agenti voltano le spalle al comandante

    • Cronaca

      Preoccupazione tra Campagna Lupia e Dolo: una donna scompare nel nulla da più giorni

    I più letti della settimana

    • Morto Franco Tonolo: patron dell’istituzione veneziana in torte, creme e pasticceria

    • Tragico incidente sul lavoro a Mirano: addetto cade dall'alto di uno scaffale e perde la vita

    • Notte paranormale all'isola di Poveglia: "abbiamo sentito la voce di una bambina"

    • Rialto, restauro danneggiato: nella notte graffito sulle colonne in pietra d'Istria

    • Sfregi sul ponte di Rialto, le immagini delle telecamere incastrano la colpevole

    • Sgb, avanti con la linea dura: scontro con il Comune e sciopero dei lavoratori Actv

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento