menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Jesolo: pistola alla nuca, rapina all'Hotel Colombo da 28mila 500 euro

Un malvivente ieri notte ha agito da solo nella località balneare. All'interno era presente solo l'addetto alla reception e si è fatto dare i soldi, l'incasso dei tre alberghi della famiglia Menazza

Hotel Colombo a Jesolo

 

Colpo grosso sabato sera poco prima di mezzanotte all'hotel Colombo di via Aquileia a Jesolo: rubati 28.300 euro in contanti. Un bandito, pistola in pugno, è entrato dal retro dell'albergo. Ha puntato l'arma alla nuca dell'addetto alla reception, che stava controllando gli incassi, sorprendendolo alle spalle. Il malvivente evidentemente conosceva bene abitudini e orari della struttura. Sul banco c'era infatti l'incasso giornaliero dei tre alberghi jesolani di proprietà della famiglia Menazza.
 
L'assalto è durato pochi minuti e il malvivente è poi uscito da dove era entrato, dileguandosi nell'oscurità. L'addetto alla reception ha chiamato la polizia, che è giunta dopo poco sul posto. Da lì è iniziata la caccia al rapinatore.
Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Nuovo raid all'oasi di Spinea, ritorno nella notte per "finire il lavoro". Altri animali uccisi

    • Incidenti stradali

      Perde il controllo della moto e si schianta contro un'auto: muore 29enne

    • Cronaca

      Allarme bomba all'aeroporto di Venezia, ma erano delle canne da pesca

    • Cronaca

      Oltre cento animali massacrati all'oasi di Spinea, in corso indagini dei carabinieri

    Torna su