Rissa tra profughi a Concordia Sagittaria, 25enne colpisce con un pugno un carabiniere

È successo qualche giorno fa. Sul posto per sedare una lite, i carabinieri di Portogruaro hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per neutralizzare i facinorosi

A lanciare l'allarme ai carabinieri sono stati i residenti, preoccupati per i possibili esiti di una lite sfociata tra cittadini extracomunitari, all'interno di un'abitazione di Concordia Sagittaria. I militari dell'Arma, intervenuti sul posto, hanno avuto un bel da fare per sedare la rissa, con i contendenti in preda ad un vero e proprio attacco d'ira.

Pugno al carabiniere

Nella fattispecie, un 25enne di nazionalità nigeriana se l'è presa anche con uno dei carabinieri intervenuti, colpendolo alla spalla con un pugno. Dopo aver riportato la calma, i militari hanno condotto il giovane, richiedente asilo, nella caserma di via Castion a Portogruaro, dove dopo le formalità di rito è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e lesione aggravata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nonnismo, la denuncia dell'allieva Giulia contro la scuola di volo di Latina

  • Cronaca

    Sgomberati abusivi da alloggio Ater: dentro bombola attaccata al forno per riscaldarsi

  • Attualità

    Sciopero nazionale, i dipendenti Actv incrociano le braccia

  • Mestre

    Eroina nel quartiere Pertini, due arresti e un etto di droga sequestrato

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spinea: si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

  • Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

  • È morta Sissy Trovato Mazza: «Chi l'amava non ha mai creduto al suicidio»

  • A fuoco ristorante pizzeria: locale distrutto dalle fiamme

  • Bambina di undici anni rapinata in via Cappuccina

  • Mira, l'addio al giovane Henry

Torna su
VeneziaToday è in caricamento