Giovane picchiato a sangue in Campo Santo Stefano: è all'ospedale

Un 28enne è ricoverato per un trauma cranico. Indagini dei carabinieri: forse una rissa

Campo Santo Stefano (foto d'archivio)

Pugni, calci, spintoni. Lo hanno fatto cadere a terra e ha battuto la testa, riportando una frattura al cranio. Un 28enne di origini albanesi lunedì pomeriggio è stato aggredito a Venezia, in Campo Santo Stefano, nelle vicinanze dell'Accademia. 

In ospedale

Il giovane è ricoverato all'ospedale Dell'Angelo di Mestre e i medici nelle prossime ore decideranno se dovrà essere operato. Secondo quanto hanno raccontato i testimoni ai carabinieri, che stanno indagando sull'episodio, ad aggredirlo sarebbero state quattro o cinque persone. Non si tratterebbe della baby gang già protagonista di vari pestaggi e rapine tra Venezia e Mestre, ma di un gruppo di uomini che non è escluso che la vittima conoscesse. 

Le indagini

I militari stanno setacciando le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza dell'area e nei prossimi giorni, quando starà meglio, sentiranno la versione della vittima, che potrebbe aiutarli a ricostruire i fatti e a comprendere se si sia trattato di una rissa o di una vera e propria aggressione. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ma tutti i "Batman" che dovrebbero sorvegliare la città dove sono,quando serve?

    • hai detto bene Roberta... dovrebbero. peccato pattuglie a piedi non se ne vedano mai, solo 2-3 barchette che gironzolano ... oppure son con il telelaser. Ve le ricordate le spacconate del sindaco sui suoi"supervigili" anti virus cumpra'?! e dove sono?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Acqua alta: 110 centimetri registrati nella notte tra sabato e domenica

  • Meteo

    Le piogge non cessano di flagellare la Regione: fiumi gonfi, resta lo stato di attenzione

  • Cronaca

    Incendio in albergo: vigili del fuoco impegnati per ore

  • Cronaca

    Si spezzano i pali di ormeggio, funziona solo il pontile direzione Giudecca

I più letti della settimana

  • I parcheggi gratuiti a Mestre e Venezia

  • A Venezia compare un graffito di Banksy

  • È morta Mamma Rosa: «Una vita per dare amore agli animali»

  • Selfie sul pontile, scivola in acqua e muore annegato

  • Fatture false per 25 milioni: 12 arresti, un chioggiotto nella triade del sodalizio

  • Acqua e limone a digiuno la mattina: verità o falso mito?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento