Corpo senza vita di un uomo rinvenuto in acqua

È stato segnalato domenica mattina lungo il canale dei Petroli. Si tratterebbe di un pescatore che risultava disperso

Foto vigili del fuoco

Il corpo senza vita di una persona è stato recuperato domenica mattina lungo il canale dei Petroli, altezza curva di San Leonardo. Dalle prime verifiche potrebbe trattarsi del pescatore chioggiotto Endri Febo, di 53 anni, che risultava disperso dalla notte del 22 dicembre. L'uomo era rimasto coinvolto in un incidente nautico nella valle dei sette morti e le ricerche, proseguite per giorni, non avevano dato esito. 

Domenica mattina, poi, il tragico epilogo. Un pescatore ha segnalato la presenza del cadavere in acqua e ha chiamato i soccorsi. I vigili del fuoco hanno recuperato il corpo e la polizia e la guardia costiera hanno eseguito un sopralluogo. Ora, con ogni probabilità, sarà disposta l'autopsia per identificare la vittima, che dai primi segni sembrerebbe essere Febo. La conferma, però, arriverà solo con gli esami. 

Potrebbe interessarti

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

  • Confermati i domiciliari per Marinica, accusato di aver provocato l'incidente di Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento