Acqua alta: dal centro maree una previsione di 125-130 centimetri

Attesi sabato alle 6.50, mentre domenica possibile picco di 135 alle 7.35. Venti tesi, a tratti forti, sciroccali sulle zone costiere

Acqua alta

Il centro previsioni e segnalazioni maree del Comune di Venezia, prevede per domani, sabato 21 dicembre, una possibile punta massima di acqua alta di 125-130 centimetri alle 6.50, mentre per il giorno seguente, domenica 22, prevede un possibile picco massimo di 135 centimetri alle 7.35. La previsione di questi eventi è legata alle perturbazioni che causeranno nelle prossime ore un notevole abbassamento della pressione atmosferica associato a venti di Scirocco lungo l’Adriatico.

Il meteo

Arpa Veneto ha emesso una segnalazione meteo in cui si legge: «Tra venerdì pomeriggio e sabato mattina tempo perturbato con precipitazioni più consistenti su zone centro-settentrionali, a tratti anche intense venerdì sera. Venti tesi, a tratti forti, sciroccali sulle zone costiere, in alta quota venti forti sudoccidentali, fino alle prime ore di sabato». Gli eventi dovrebbero essere molto limitati nella durata, lasciando la città generalmente percorribile. Il Centro Maree ricorda che un'alta marea di 125-130 centimetri comporta un allagamento della città compreso tra il 37% e il 46%. Il centro maree invita a mantenersi aggiornati sulla evoluzione delle previsioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento