Con il burqa in centro, agitano i passanti. Controllate dalla polizia: erano in vacanza

L'episodio è avvenuto in via Bafile a Jesolo. I commercianti si sono allarmati e hanno richiesto l'intervento degli agenti. Il sindaco pensa ad un'ordinanza contro il burqa

Allarmismo sulla promenade di Jesolo. Forse eccessivo. Come riportano i quotidiani locali, la paura dei cittadini, in virtù dei recenti attacchi terroristici che hanno messo in ginocchio Belgio e Francia, è diventata vera e propria psicosi. Ultimo episodio è capitato in via Bafile, all'altezza della piazzetta Carducci, quando una famiglia di cittadini stranieri stava transitando a piedi tra i negozi.

A mettere in allarme i passanti, e poi alcuni commercianti che hanno deciso di contattare le forze dell'ordine, le tre donne, che indossavano il burqa. A quanto pare il gruppetto era già entrato in altri negozi, facendo compere, e senza destare alcun tipo di preoccupazione, fatto sta che sul posto si è portata una volante della polizia, che ha proceduto ai controlli per tranquillizzare gli esercenti.

Per permettere di essere identificate, le donne hanno alzato il burqa al punto tale di mostrare i propri connotati. Gli agenti hanno potuto constatare che le persone, originarie dell'Arabia Saudita, si trovavano in città per una lunga vacanza nei posti caratteristici del Veneto, alloggiando in un albergo a Quarto d'Altino. Anche una donna con il velo, in tempi delicati come quelli odierni, scatena paure e pregiudizi: sintomo palpabile della mancanza di tranquillità nel popolo italiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I turisti sembrano non aver protestato a seguito dei controlli, procedendo con il loro shopping in tutta tranquillità. Senza tradire alcun tipo di imbarazzo, che tuttavia ci deve essere stato. Venuto a conoscenza dell'episodio, il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia, ha riflettutto sull'accaduto, giungendo alla conclusione che se non si dovessero placare le ansie degli italiani e si ripresentassero episodi simili, si vedrà costretto a firmare un'ordinanza per vietare di indossare il burqa nella cittadina balneare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Bollettino serale, registrati tre decessi in provincia

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento