Corpo senza vita trovato in canale a Mira

Cadavere individuato stamattina. Potrebbe trattarsi di Henry Kazim, scomparso circa un mese fa

Via Argine Sinistro Idrovia (Google Maps)

Il corpo senza vita di un uomo è stato trovato la mattina di mercoledì 26 dicembre a Mira, nel canale che costeggia via Argine Sinistro. Un passante lo ha notato in acqua e ha lanciato l'allarme. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri della tenenza locale, che lo hanno riportato a riva. Il cadavere è in stato di decomposizione avanzata e sono in corso le indagini per accertarne l'identità. Il sospetto è che si tratti di Henry Kazim, giovane italo-nigeriano di 19 anni residente in paese: era scomparso il 28 novembre scorso e da allora nessuno ha più avuto notizie di lui. Per ora, comunque, non ci sono conferme e sarà l'autopsia a dare con certezza tutte le risposte. I vestiti della persona trovata senza vita non corrisponderebbero a quelli del rugbista ma potrebbe essersi cambiato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Calci e pugni per i soldi: sedicenne assalito da un gruppo di coetanei

  • Cronaca

    Non versa le imposte di soggiorno per 5 anni: danno al comune da 120mila euro

  • Cronaca

    Sulle liste d'attesa l'Ulss 3 ribadisce: «Utenti mai danneggiati»

  • Attualità

    Telecamere per la Ztl bus del Tronchetto

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spinea: si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

  • Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

  • È morta Sissy Trovato Mazza: «Chi l'amava non ha mai creduto al suicidio»

  • Sciopero in vista: il personale di Trenitalia incrocia le braccia

  • A fuoco ristorante pizzeria: locale distrutto dalle fiamme

  • Bambina di undici anni rapinata in via Cappuccina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento