Truffa online, denunciato 36enne del Veneziano

Incastrato dalla compagnia dei carabinieri di Tolmezzo: ha intascato 3 mila e 200 euro ai danni di un 50enne di Buja (Udine) senza mai consegnargli nulla

Intasca 3 mila e 200 euro per la presunta vendita di un climatizzatore che di fatto non arriverà mai al compratore. Un 36enne camerunese residente in provincia di Venezia è stato denunciato dalla compagnia dei Carabinieri di Tolmezzo per l'ipotesi di reato di truffa ai danni di un 50enne di Buja (Udine).

Il caso

La truffa è iniziata a settembre dello scorso anno e prevedeva la vendita di un climatizzatore attraverso una piattaforma online. Il truffato, interessato all'apparecchio, in sede di trattativa per il pagamento dello stesso, ha accreditato due tranche di denaro sulla Poste Pay del truffatore, per un totale di 3mila e 200 euro. Dal presunto venditore non ha però mai ricevuto nulla. La compagnia carabinieri di Tolmezzo ha incastrato il 36enne e ha rafforzato i controlli su questi reati nel territorio, visto che di solito si consumano in serie, e non prevedono casi isolati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento