Vandali nella notte a Cavallino-Treporti, divelti cestini e segnali stradali: "Sappiamo chi siete"

La denuncia sui social arriva dal sindaco Roberta Nesto, che spera che i responsabili, 5 giovani, si presentino per discutere del percorso riparatorio. "Altrimenti partirà la denuncia"

Cestini e segnali stradali divelti. Così si è svegliata via Baracca a Cavallino-Treporti mercoledì scorso. A denunciare il fatto increscioso, l'ennesimo episodio di vandali senza ritegno e senso civico, è stato il primo cittadino Roberta Nesto, che a mezzo social ha confermato che i colpevoli sono stati identificati.

"Si presentino o scatterà la denuncia"

"Ora faremo denuncia penale", ha scritto il sindaco. I responsabili sono 5 ragazzi, due tre maschi e due femmine, probabilmente annoiati, che non hanno trovato nulla di meglio da fare, nella notte di martedì, che creare un grosso disagio alla comunità. "Ora attendiamo che i ragazzi si presentino spontaneamente alla sede della polizia locale entro venerdì - ha commentato Nesto - in caso contrario adiremo le vie legali contro di loro. Mi auguro che ci sia un gesti positivo da parte loro, spero di incontrarli e concordare il percorso riparatorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato un corpo trovato nel Piave: è Mattia Bon, scomparso l'estate scorsa a Sappada

  • Schianto a Caltana, morta una ragazza di 25 anni

  • Un morto sui binari a Porto Marghera

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • 57enne muore soffocato da un pezzo di torta

  • Giovedì il funerale di Sara Michieli, morta in un tragico incidente stradale

Torna su
VeneziaToday è in caricamento