Vongole illegali, sequestri da oltre una tonnellata e multe salate

Operazione dei carabinieri, sanzioni per due pescatori chioggiotti

Le vongole sequestrate

Pescato senza tracciabilità, multe per due chioggiotti: a riscontrare le infrazioni è stato l’equipaggio della motovedetta della compagnia carabinieri di Chioggia Sottomarina, che nelle scorse settimane è stato impegnato in servizi di contrasto alle violazioni in materia di pesca e commercializzazione di prodotti ittici.

Una sanzione da 2mila euro è andata ad un pescatore che nella propria imbarcazione aveva stipato un quintale di fasolari privi di documenti attestanti la provenienza. Stessa ammenda per un uomo che trasportava, a bordo di un furgone, una tonnellata circa di vongole veraci in cassetta, anch'esse senza documentazione di accompagnamento. Il tutto è stato sottoposto a sequestro e ributtato in acqua.

Potrebbe interessarti

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

  • Confermati i domiciliari per Marinica, accusato di aver provocato l'incidente di Jesolo

  • Bambina investita a Cavallino, è grave

  • L'asta fallimentare per l'ex Umberto I se l'aggiudica Alì Supermercati

  • Jesolo, i sorpassi pericolosi e la testimonianza che ha incastrato il "pirata"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento