Salvare Venezia grazie alla ricerca scientifica, a Ca' Foscari va in scena una "officina di idee"

Il workshop "La promozione della ricerca scientifica per i Beni culturali a Venezia" si svolgerà all'Auditorium Campus Scientifico di Ca' Foscari venerdì dalle 9.30 alle 13

Per salvaguardare l’immenso patrimonio culturale di Venezia e la città stessa servono tecnologie innovative, da sviluppare, testare e mettere all’opera su palazzi e opere d’arte. Ne sono convinti gli scienziati che all’Università Ca’ Foscari Venezia fanno ricerca proprio di scienze per lo studio e la conservazione dei beni culturali, tanto da chiamare a raccolta tutte le istituzioni preposte alla tutela e alla valorizzazione dei beni culturali, le fondazioni e gli enti locali per una mattinata di confronto sul tema.

Il workshop “La promozione della ricerca scientifica per i Beni culturali a Venezia” si svolgerà all’Auditorium Campus Scientifico di Ca’ Foscari venerdì dalle 9.30 alle 13, organizzato dal Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica di Ca’ Foscari, in collaborazione con Rotary Club Venezia Mestre. L'iniziativa, coordinata da Elisabetta Zendri, professoressa di Chimica del restauro, e Laura Facchinelli, presidente del Rotary Club Venezia Mestre, risponde all’esigenza di fondere le esperienze di ricerca con quelle di tutela del patrimonio culturale e di creare delle sinergie tra le istituzioni presenti sul territorio.

L’evento è stato progettato come “un’officina di idee” nella quale i partecipanti porteranno esperienze e richieste specifiche, con l’obiettivo di creare nuove forme di interazione e di collaborazione per sostenere concretamente lo sviluppo di tecnologie innovative per la conservazione del nostro patrimonio culturale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

Torna su
VeneziaToday è in caricamento