Urbanimal | Riapre la fondazione Masieri a Venezia

Riceviamo e pubblichiamo:

"URBANIMAL
11 maggio > 30 novembre 2019
Inaugurazione diffusa | 11 maggio a partire dalle h.15
Palazzina di Fondazione Masieri (fermata vaporetto S.Tomà - Dorsoduro 3900) Venezia

G’art [galleria delle arti] presenta URBANIMAL, il nuovo progetto artistico che riflette sullo spazio urbano ed espositivo contemporaneo inteso come organismo vivente e pulsante. Nei mesi di esposizione URBANIMAL accoglierà – come un rifugio - le sensibilità di una selezione di artisti di fama internazionale sotto l’impronta espositiva silenziosa e vigile della città di Venezia.
Per questa occasione il prestigioso palazzo di Fondazione Masieri riaprirà al pubblico dopo anni di chiusura, in concomitanza con la 58a Biennale Internazionale d’Arte di Venezia. L'edificio, situato in volta di canale (Dorsoduro), rappresenta uno dei restauri veneziani meno conosciuti - e dalla storia più articolata - concepiti dall'architetto Carlo Scarpa.

Con URBANIMAL a partire dall'11 maggio (numero caro a Scarpa, che lo considerava un'unità dimensionale magica e perfetta) la palazzina si trasformerà in un vero e proprio “ecosistema artistico” nel quale non solo lo spazio espositivo è parte integrante dell’elaborazione creativa, ma ne viene inglobato concettualmente anche l’ambiente circostante, persino su scala universale. La sala al piano terra della Fondazione Masieri diverrà una vera e propria stanza ideale in cui lo studio sui riferimenti compositivi di Carlo Scarpa verrà indagato nella sua organicità e restituito al visitatore attraverso l’integrazione tra arti visive, design, architettura.
Durante il susseguirsi di mostre la palazzina accoglierà al suo interno fenomeni di sviluppo del concetto di “ecologia dell’arte” ospitando le famose installazioni in plastica rigenerata di Cracking Art, emblema del progetto (maggio-novembre), le opere del provocatorio artista internazionale Robert Gligorov (maggio-luglio), l’elogio del silicone nel design di Alessandro Ciffo (ottobre, in collaborazione con Venice Design Week 2019) e le realizzazioni creative di 3D_ArtDesign una triade artistica femminile di eccezione - Antonia Trevisan, Beatrice Macor e Laura Zuliani - (novembre) che presenterà elementi di arte e design dai contorni sfocati e rarefatti.
La scelta di porre i suricati del movimento italiano Cracking Art come simboli-sentinelle a guardia del Canal Grande per tutti i mesi di esposizione, rimanda proprio all’attenzione costante che la specificità veneziana richiede, spingendo passanti e fruitori a guardarsi attorno a propria volta, alzando istintivamente la soglia dell’attenzione nei confronti dell’ambiente circostante. I suricati rappresentano un esempio unico di comportamento e interazione all’interno del macro-mondo degli esseri viventi e in URBANIMAL suggeriscono il concetto di spazio ecologico nel quale le opere d’arte, gli oggetti di design, le installazioni convivono in maniera eterogenea con il delicato sistema ambientale.
L’installazione di Cracking Art all’interno del Palazzo di Fondazione Masieri si inserisce inoltre tra le iniziative di “rigenerazione urbana e sociale attraverso l’installazione artistica” che il movimento porta avanti con orgoglio e determinazione dal 2012.
In questi anni di azioni urbane - sotto l’insegna “L’Arte rigenera l’Arte” - Cracking Art si è occupata di contribuire concretamente al restauro di luoghi storici di pregio del patrimonio culturale italiano ed internazionale (un esempio molto conosciuto: la Guglia Maggiore del Duomo di Milano).
A Venezia, attraverso URBANIMAL, Cracking Art metterà a disposizione, nell’area desk della mostra, una colorata selezione di Animali Urbani in plastica rigenerata il cui ricavato delle donazioni verrà devoluto a sostegno dei lavori di restauro e conservazione del palazzo di Fondazione Masieri.

Partecipa a URBANIMAL – proseguendo fino a luglio – l’artista macedone Robert Gligorov, che proporrà la sua installazione BRAMA RENAISSANCE declinata appositamente per le specificità del progetto e modulata su uno dei dettagli architettonici scarpiani per eccellenza. Una mostra curata e prodotta da Tomaso Renoldi Bracco.
Dalla visione artistica lucida e pungente, Robert Gligorov spingerà il visitatore ad un livello di lettura spazio-scenico inaspettato e coinvolgente, anche dal punto di vista socio-storico.
L'opera inedita – ospitata al piano terra - attiverà un dialogo personale con la sala e la laguna esterna giocando con la concezione di “identità viva” del luogo come ispirazione per l’opera d’arte assumendo contorni sospesi e assoluti. Privata di qualsiasi appiglio con il passato e il futuro, l’opera è valida nell’istante esatto della contemplazione in una sorta di riconoscimento ambientale che diventa ipnotico.

Anche la palazzina di Fondazione Masieri parteciperà alla Venice Design Week (ottobre 2019) con l’esposizione di Alessandro Ciffo, vincitore di due Design Award 2019 per i progetti “Iperbolica e “MURANO 5.0”.
Il creativo esporrà la nuovissima serie Umbra 5.1 scaturita dopo anni di lavoro di ricerca sul materiale che caratterizza il suo percorso artistico dagli albori: il silicone.
La chiusa di URBANIMAL (novembre 2019) vedrà infine, tre entità creative femminili esprimere la propria interpretazione dello spazio eco-logico contemporaneo attraverso materiali a loro congeniali.
Come da manuale Antonia Trevisan, Beatrice Macor e Laura Zuliani plasmeranno canapa catrame e alluminio, cartone da arredamento, lana e seta. In quest'ultima esposizione lo spazio pulito di Scarpa si farà più intimo per accogliere oggetti tipici dell'abitare, legati a una dimensione ancora più personale, maggiormente legata alla riflessione raccolta.

Durante il periodo di mostre verranno organizzate visite guidate agli spazi della Palazzina Masieri prenotabili online sul sito www.masieri.org
URBANIMAL parteciperà a Venice Art Night 2019 (22 giugno), a Venice Design Week (ottobre 2019).
Il progetto è ideato e curato dall’associazione G’art [galleria delle arti].
Partner del progetto: Tomaso Renoldi Bracco; Hystery - Robert Gligorov’s Contemporary Art Magazine; On View - Experiences & Weddings di Ornella Naccari; Stefano Ceretti Photography; Digital Vision - Print Services.
G'art [galleria delle arti] ringrazia:
la Fondazione Angelo Masieri per la concessione degli spazi della Palazzina; l'Università IUAV di Venezia; Roberta Bartolone e Giulio Mangano per il coordinamento degli interventi per la riapertura della Palazzina.

G’art [galleria delle arti]
Organizzazione culturale che si occupa di concepire, organizzare e promuovere progetti artistici multidisciplinari in contesti non-convenzionali e con strumenti innovativi con uno sguardo rivolto al sociale, ai territori di riferimento e ai fenomeni contemporanei.
La mission: “Mettiamo il valore delle persone al centro delle nostre attività allo scopo di ottenere risultati vantaggiosi per tutte le parti coinvolte. Creiamo sinergie tra artisti, professionisti, aziende, sottolineando gli intenti comuni e valorizzando le potenzialità delle diversità condivise. Lavoriamo con una fitta rete di contatti attivi, locali e internazionali.”
gartdellearti.com

URBANIMAL (11 maggio – 30 novembre 2019)
Palazzo di Fondazione Masieri (Fermata San Tomà – Dorsoduro 3900) - Venezia
ENTRATA LIBERA
Orari: martedì - domenica 10-18
Per info: gartvenice@gmail.com | +39 333 2603551 opp +39 339 6642086"

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Storie sulla pelle: tatuaggi in mostra al museo M9 di Mestre

    • dal 5 luglio al 17 novembre 2019
    • M9
  • Urbanimal | Riapre la fondazione Masieri a Venezia

    • Gratis
    • dal 11 maggio al 30 novembre 2019
    • Palazzina di Fondazione Masieri
  • L'Inferno di Dante all'Arsenale di Venezia con le sculture di Vasily Klyukin

    • dal 8 maggio al 24 novembre 2019
    • Arsenale

I più visti

  • Fantasmi di Venezia: passeggiate serali in laguna, tra miti e leggende "paurose"

    • dal 1 luglio 2017 al 31 ottobre 2019
    • San Marco
  • Storie sulla pelle: tatuaggi in mostra al museo M9 di Mestre

    • dal 5 luglio al 17 novembre 2019
    • M9
  • Urbanimal | Riapre la fondazione Masieri a Venezia

    • Gratis
    • dal 11 maggio al 30 novembre 2019
    • Palazzina di Fondazione Masieri
  • L'Inferno di Dante all'Arsenale di Venezia con le sculture di Vasily Klyukin

    • dal 8 maggio al 24 novembre 2019
    • Arsenale
Torna su
VeneziaToday è in caricamento