"Su Mussolini Berlusconi ha detto quello che gli italiani pensano"

L'ex candidato a sindaco di Venezia ed ex ministro della Funzione pubblica Renato Brunetta a Padova ha appoggiato le parole del suo leader: "Una dittatura, ma ha prodotto welfare"

"Credo che Berlusconi abbia detto quello che la maggioranza degli italiani pensano su Benito Mussolini. Credo che gli italiani si riconoscano nelle parole di Berlusconi in questo senso: premettendo che è stata una dittatura, che ha negato le libertà, va detto che il fascismo ha prodotto welfare senza democrazia, esattamente come avvenuto in Unione sovietica". A dirlo l'ex ministro ed ex candidato a sindaco di Venezia Renato Brunetta nel corso di una riunione di presentazione dei candidati a Camera e Senato del Pdl.

"In quegli anni - ha aggiunto - è nata l'Inps, sono state istituite le colonie estive per i bambini e altro che non c'era e c'è ancora sul fronte del welfare. Certo tutto ciò non può nascondere nulla di quanto è stato prodotto di negativo. Ma nel momento in cui abbiamo un presidente della Repubblica che ha avvallato l'invasione dell'Ungheria da parte della armata sovietica, si può pensare di ripensare in maniera critica ma totale quella stagione, come fece del resto Renzo De Felice. Quelle di Berlusconi - ha concluso Brunetta - sono parole di buon senso collocate in un momento sbagliato. Gli italiani al fondo, condannando il regime dittatoriale, si riconoscono in larga parte nelle parole di Berlusconi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diversa la valutazione fatta da un altro esponente del Pdl, Giancarlo Galan. "Il fascismo è stato un momento nero, una pagina orrenda - ha detto - quindi non esiste nessuna infrastruttura nè modernizzazione che giustifichi la privazione della libertà di una persona". (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Schianto tra due auto, morta un'anziana donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento